Pagina 3 di 15 primaprima 1234513 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 51 a 75 su 374

Discussione: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

  1. #51
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Flightglobal segnala che SWISS è interessata alla versione "grande" cioè al CS300 da 148 posti. Il contratto di acquisto prevede già la possibilità di cambiare la versione CS100 ordinata in 30 esemplari in CS300 dopo il 15° apparecchio consegnato. Nella flotta SWISS potrebbe sostituire anche gli A319 e gli A320 più anziani...E' quanto si dice in alcuni siti e forum svizzeri.

  2. #52
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Sui forum svizzeri vi è una certa discussione circa la possibilità dei CSeries di atterrare a London City, destinazione importante del breve raggio europeo da parecchi anni. Si fa notare che non sarà facile certificare in breve tempo i CS100/300 che hanno anche dimensioni maggiori degli apparecchi che servono attualmente LCY.

  3. #53
    Senior Member L'avatar di UM78
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Al bar di Mendrisio per un referendum
    Messaggi
    8,829

    Predefinito Re: News Bombardier CSeries

    L'E190 mi pare sia certificato quindi il CS dovrà necessariamente giocarsela alla parti se vuole essere nella shopping list di una certa cerchia di clienti.

  4. #54
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Eh sì, appunto. I CS possono sembrare "aeroplanini" ma anche per le dimensioni maggiori rispetto ai Jumbolini si impone la realizzazione di una nuova costosa area di posteggio all' aeroporto di Zurigo. LCY è in ogni caso strategico per parecchie compagnie: lo era stato per Crossair e ora per SWISS.

  5. #55
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da mo-mo Visualizza il messaggio
    Eh sì, appunto. I CS possono sembrare "aeroplanini" ma anche per le dimensioni maggiori rispetto ai Jumbolini si impone la realizzazione di una nuova costosa area di posteggio all' aeroporto di Zurigo. LCY è in ogni caso strategico per parecchie compagnie: lo era stato per Crossair e ora per SWISS.
    London City ha infatti avviato un progetto di espansione degli stand già nel 2011 (Airport Stand Replacement Project 2011). A fine 2012 è stato convertito in "City Airport Development Programme", attualmente in lavorazione... The Airport Stand Replacement Project.

    Secondo Bombardier il CS100 dovrebbe essere certificato per le operazioni su LCY (e simili) già dall'inizio (steep approach, LDA mimima...); Malmö Aviation, compagnia svedese con base a Stoccolma Bromma, utilizzerà il CS100 dalla pista di Bromma (comparabile a LCY).

    Le ultime specifiche rilasciate da Bombardier per le "Urban Operations" (specificamente LCY) sono le seguenti:
    CS100 | CS300
    Peso massimo al decollo: 53 060 kg | 58 967 kg
    Peso massimo all'atterraggio 49 895 kg | 55 111 kg
    Capacità di carico (stive) 3 629 kg | 4 853 kg
    Capacità di carico (totale) 13 676 kg | 16 284 kg
    Raggio massimo 1 500 nm (2 778 km)
    Corsa di decollo al MTOW 1 219 m | 1 524 m
    Distanza di atterraggio al MTOW 1 341 m | 1 448 m

  6. #56
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Grazie per le informazioni!

  7. #57
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Flightglobal ipotizza 3 mesi "critici" per Bombardier:
    IN FOCUS: Bombardier CSeries faces critical three months (articolo completo disponibile mediante registrazione gratuita a FG-club)
    Perhaps somewhere inside Bombardier headquarters in Montreal is a secret marketing plan that envisions a spectacular three months ahead for the CSeries narrowbody programme.

    Ideally, it would begin with an early first flight of the CS100 flight-test vehicle (FTV-1), beating the official forecast by perhaps more than a month in early May. Next, the flight-test campaign would mature rapidly enough to allow FTV-1 to make a debut appearance at the Paris air show in late June.

    Having confirmed the initial performance of the aircraft and Pratt & Whitney PurePower 1521G engines, Bombardier would then announce, finally, the identity of the CSeries launch customer and sign a bevy of new orders, allowing the programme to easily surpass its goal of 300 firm orders from 20 customers by entry into service a year early.
    Sul punto di presenziare all'airshow di Parigi a giugno, Guy Hachey, presidente di Bombardier, nega affermando che perderebbero troppo tempo nel preparare l'FTV1 per l'airshow e che preferiscono usufruire quel tempo per procedere con i test in volo.
    Bombardier CSeries Skips Paris as CEO Favors Flight Tests
    “We plan to fly in June, but to go to an air show with an experimental airplane would take at least a month away from our flight-test program because we’d have to prepare it to go,” Beaudoin said yesterday in an interview at Bloomberg headquarters in New York. “That’s not the kind of expense that makes sense for investors in Bombardier.”
    Intanto Ilyushin Finance approverà entro fine marzo l'ordine per 32 CS300 firmato a febbraio (era stato mannunciato come "purchase agreement subject to shareholder's approval").
    Bombardier Says CSeries First Flight Will Boost Sales
    By the standards of A320NEO and 737 MAX sales, 300 firm orders from 20 airlines by entry into service is a relatively modest target, but, five years after its launch, the CSeries order book now stands at 148 aircraft for 13 customers. That total is expected to reach 180 at the end of this month, when the shareholders in Russian lessor Ilyushin Finance will be asked to approve a firm order for 32.
    Riguardo all'articolo di Flightglobal, concordo sul fatto che, un primo volo che batta la deadline prefissata per fine giugno, possibilmente prima dell'airshow di Parigi, porterebbe ad un bel po' di ordini in concomitanza dell'evento.
    Inoltre sono curioso di saprere chi è il primo operatore a ricevere l'aereo... Da un mio ragionamento autonomo potrebbe essere KLM...

  8. #58

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da Paolins92 Visualizza il messaggio
    Malmö Aviation, compagnia svedese con base a Stoccolma Bromma, utilizzerà il CS100 dalla pista di Bromma (comparabile a LCY).
    Mica tanto comparabile. La pista di BMA è più lunga, più larga, e non mi pare richieda steep approach.
    Ultima modifica di kenadams; 22nd March 2013 a 19: 35
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.


  9. #59
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Mica tanto comparabile. La pista di BMA è più lunga, più larga, e non mi pare richieda steep approach.
    Intendevo con il fatto che è un city-airport con una pista corta (1500x30 metri a LCY, 1670x45 metri a BMA). Non sono a conoscenza di steep approach a Bormma, comunque è pur sempre un aeroporto della categoria di London City, così come lo può essere Firenze.

  10. #60

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da Paolins92 Visualizza il messaggio
    Intendevo con il fatto che è un city-airport con una pista corta (1500x30 metri a LCY, 1670x45 metri a BMA). Non sono a conoscenza di steep approach a Bormma, comunque è pur sempre un aeroporto della categoria di London City, così come lo può essere Firenze.
    Pur avendo piste di lunghezza simile (diversissima la larghezza), London City pone un'insidia che FLR non ha: impone un gradiente di discesa in avvicinamento di 5.5° (FLR: 3.0°, come la maggior parte degli aeroporti).
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.


  11. #61
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Pur avendo piste di lunghezza simile (diversissima la larghezza), London City pone un'insidia che FLR non ha: impone un gradiente di discesa in avvicinamento di 5.5° (FLR: 3.0°, come la maggior parte degli aeroporti).
    London City è l'aeroporto cittadino per definizione, forse quello più "challenging" di tutti.
    Gli altri aeroporti, seppur non identici a Londra e con grado di difficoltà inferiore in termini di operazioni, rientrano nella classificazione di "city airport" e sono, anche solo in minima parte, comparabili a LCY.

  12. #62
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Bombardier Powers On the First CSeries Flight Test Vehicle and Completes Wing Static Testing Required for First Flight
    Bombardier Aerospace announced today that it has successfully completed the first full powering on of the main electrical distribution system on the first CSeries flight test vehicle (FTV1). Additionally, Bombardier confirmed that the wing down-bending static test was successfully concluded on the Complete Airframe Static Test (CAST) article at the company’s Saint-Laurent, Québec facility in late March 2013. Together with the wing up-bending static test that was completed earlier in March 2013, the two most significant wing static tests required for first flight are now complete.
    The company also confirmed that safety-of-flight tests are progressing well on “Aircraft 0” – the on-the-ground integrated systems test rig (ISTCR) for the CSeries aircraft.

  13. #63

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da Paolins92 Visualizza il messaggio
    London City è l'aeroporto cittadino per definizione, forse quello più "challenging" di tutti.
    Gli altri aeroporti, seppur non identici a Londra e con grado di difficoltà inferiore in termini di operazioni, rientrano nella classificazione di "city airport" e sono, anche solo in minima parte, comparabili a LCY.
    Essere comparabili in quanto city airport (classificazione peraltro arbitraria) è del tutto irrilevante quando si parla delle performance di un aeromobile: anche LIN, DCA e LGA sono city airport, ci atterrano tranquillamente i 757, ma questo non significa che un 757 possa atterrare a LCY. Nessun aereo, neanche il CSeries, è certificato per atterrare universalmente nei city airport: sono la lunghezza della pista, il gradiente di discesa, il gradiente di salita delle SID, i vari standard di performance necessari per la procedura di missed approach, e per le engine out SID, e altri fattori di questo tipo a determinare dove un aereo possa operare. L'ubicazione della pista rispetto a un centro abitato può avere un impatto in presenza di procedure di noise abatement, ma altrimenti ha poca rilevanza ai fini della certificazione di un aereo.
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.


  14. #64
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Beh, in fatto di difficoltà di (soprattutto) atterraggio è difficile battere il Lugano-Airport sia per il gradiente di discesa (6,5° mi pare) sia per la lunghezza della pista (attualmente 1'350 m).

  15. #65
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Il capo operazioni (coo) di SWISS ha rilasciato un'interessante intervista alla rivista aeronautica svizzera SKYNEWS di aprile. Rainer Hiltebrand ha precisato innanzitutto che Bombardier, a fine febbraio, ha confermato che non vi saranno ritardi nelle consegne. SWISS pianifica dunque, come previsto, la messa in servizio dei CS100 a partire dall' autunno 2014. La compagnia userà innanzitutto i nuovi aerei canadesi per sostituire l'attuale intera flotta di 20 Avro RJ100. In conseguenza dell'evoluzione del mercato SWISS intende però mettere in servizio i CS100 (ev.300) anche su alcune, precise linee servite dagli A319.

  16. #66
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Altra compagnia, altro city airport:
    Porter to Buy Up to 30 Bombardier Jets
    Porter Aviation Holdings Inc. is to announce an order for up to 30 Bombardier Inc. CSeries jetliners, according to two people familiar with the deal.

    The order, expected to be announced as early as Wednesday, will finalize a letter of intent the small Canadian carrier initially signed with Bombardier in December. At the time Bombardier attributed the order to an unidentified customer, and said it included a dozen 110-seat CS100 jets and options for another 18 jets. Bombardier said then that the 30 planes were valued at $2.08 billion before discounts.

    [...]

    Porter Airlines aims to significantly expand beyond its current fleet of Bombardier turboprop aircraft and serve destinations across the U.S. from its perch at the small, downtown Billy Bishop Toronto City Airport (YTZ/CYTZ). Porter, which caters to a clientele of business travelers, has a history of aggressive moves against bigger rivals like Air Canada, the country's flag carrier, which fly mostly from the much-larger Toronto Pearson International airport.

    Billy Bishop airport has a relatively short 4,000-foot runway, which limits traffic from larger jet aircraft. According to those familiar with the deal, Porter's plan to use the CSeries to open new routes is based on ambitious noise reductions and performance targets from Bombardier, which is using quieter, more-efficient engines from United Technologies Corp. unit Pratt & Whitney for the CSeries.
    L'aeroporto cittadino di Toronto, posizionato su di un'isola e collegato alla città tramite traghetto, è dotato di tre piste, di cui due da circa 900 metri ed una (08/26) di 1216 metri, dotata di impianto strumentale ILS (RWY08 GP 3,5°; RWY26 GP 4,80°).

    Un accordo politico sancisce severe norme anti-rumore, per cui tutti i jet sono vietati (tranne i voli MEDEVAC) e solo alcune tipologie di turboprop sono ammesse.
    Il fatto che il CS100 risulterebbe più silenzioso del Q400 (che Porter utilizza da YTZ) e 75% più silenzioso degli attuali jet da 100-150 posti, potrebbe portare ad una modifica degli accordi (su questo conta Porter, secondo Jon Ostrower, giornalista del Financial Times, ex-Flightglobal).

    Secondo Bombardier, un CS100 al MTOW può decollare da 1219 metri ed atterrare in 1349 metri. Porter Airlines ha una flotta esclusivamente composta di Bombardier Q400 (Dash 8) configurati con 70 posti a 34" di pitch.
    Similmente, un CS100 configurato con posti a 34" di pitch sarebbe capabile di 100 posti (a fronte di un massimo di 125 con pitch 30").
    Potrebbe dunque essere possibile che i CS100 in questa configurazione riescano a volare da YTZ.

  17. #67
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Confermato l'ordine di Porter Airlines:
    Porter Airlines Signs Purchase Agreement for up to 30 Bombardier CS100 Aircraft; Becomes CSeries Aircraft's Canadian Launch Customer
    Porter Airlines revealed as the “unidentified Americas-based” CSeries aircraft customer
    CSeries flight deck and cabin demonstrator on display at Billy Bishop Toronto City Airport
    Transaction includes purchase rights on six Q400 NextGen aircraft

    Bombardier Aerospace announced today that Porter Airlines has signed a conditional purchase agreement for 12 CS100 airliners, with options for an additional 18 CS100 aircraft. The agreement also includes purchase rights on six Q400 NextGen aircraft. The parties also disclosed that Porter Airlines is the unidentified, Americas-based customer that signed a Letter of Intent (LOI) for CS100 aircraft as announced by Bombardier in December 2012.
    Gli aerei saranno consegnati a partire dal 2016 in configurazione business (2+2) ed economy (2+3) per un totale di 107 posti.
    La condizionale per la firma dell'ordine è l'approvazione, da parte del governo locale, di un aggiornamento alle regole anti-rumore ed un estensione della pista di 168 metri per ogni estremità.

    Intanto nel comunicato vi è anche un aggiornamento sullo status del programma:
    The first CSeries flight test vehicle (FTV1) is in its final stages of build and is progressing towards the transfer to the flight test phase following the completion of the full powering up of the main electrical distribution system in March 2013. The CSeries aircraft is moving closer to obtaining the safety-of-flight permit following the successful completion of the critical series of structural and system tests. The fly-by-wire system testing continues and to date, tests have shown results as expected. As for the assembly of the other flight test vehicles: systems installations are being completed on FTV2; the wings are being mated on FTV3; and the fuselage on FTV4 has entered into the assembly stage - all of which are advancing to schedule.
    Ultima modifica di Paolins92; 10th April 2013 a 20: 19

  18. #68
    Senior Member L'avatar di geardown3green
    Registrato dal
    Jul 2011
    residenza
    Secondo anello di Saturno
    Messaggi
    2,740

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Questo aereo mi piace tanto, lo vedrei bene in IG

  19. #69
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Alla Regional Airline Association conference 2013, Bombardier ha oggi aggiornato lo status del programma:
    - Il primo CS100 (FTV1) sta terminando gli ultimi test al fine di ottenere il certificato di idoneità al volo (safety of flight permit).
    - FTV2 è strutturalmente completo è stanno procedendo con l'allestimento del sistemi di volo.
    - All'FTV3 hanno quasi completato l'assemblaggio stutturale.
    - Il programma procede secondo quanto prestabilito ed il primo volo verrà effettuato entro la fine del mese prossimo (ancora nulla su di una data precisa).

    Un immagine del primo CS100 pubblicata oggi da Bombardier:

  20. #70
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    499

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Cosa sono quei robottoni che ci sono in basso nella foto?

  21. #71
    Member L'avatar di AeroDream Design
    Registrato dal
    Dec 2005
    residenza
    LIPA - Aviano AFB
    Messaggi
    1,686

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Più che robottoni mi sembrano supporti, potrebbero essere per sorreggere le ali e l'aereo durante l'assemblaggio finale oppure per il gear retraction test
    Per la maggior parte della gente il cielo è un limite.
    Per coloro che amano l'aviazione il cielo è la casa.

  22. #72
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Sono le strutture su cui viene assemblato l'intero aereo.
    Questa è una foto che le raggruppa, quasi tutte.

  23. #73

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Bombardier BD-500 -1A10 50001 C-FBCS Bombardier Aerospace regd 06may13, first CSeries test aircraft for certification

  24. #74
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    801

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    www.montrealgazette.com

    Sul quotidiano in lingua inglese della capitale del Québec (edizione di ieri) si parla di "interesse" da parte di Easyjet per i CSeries di Bombardier...

  25. #75
    Junior Member L'avatar di Paolins92
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Torino
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Bombardier CSeries: a che punto siamo?

    Quote Originariamente inviato da mo-mo Visualizza il messaggio
    www.montrealgazette.com
    Sul quotidiano in lingua inglese della capitale del Québec (edizione di ieri) si parla di "interesse" da parte di Easyjet per i CSeries di Bombardier...
    A Marzo 2012, C. McCall, CEO di easyJet, aveva annunciato che tra le opzioni di Airbus e Boeing, stavano considerando anche il CSeries di Bombardier: EasyJet looks to land new aircraft as fuel costs soar.
    A novembre 2012, terminata la "valutazione tecnica" delle offerte dei tre costruttori, ha avviato le trattative commerciali: EasyJet In Talks With Airbus, Boeing And Bombardier For New Fleet.
    Da allora ogni articolo ha sempre solo più parlato di Airbus e Boeing, ora, dall'aricolo di Montreal Gazette e anche sul francese LesAffaires, sembrerebbe quasi sicuro che U2 opti per un ordine diviso tra Bombardier e Airbus (Boeing sarebbe esclusa per gli eccessivi costi di transizione A320>737).
    Spero tanto questa opzione si verifichi; EZY ha operativi 155 A319 e 57 A320 (+13 A320 in ordine) al momento (da Airbus Orders&Deliveries).
    Il CS300XCS da 150-160 posti sostituirebbe perfettamente i 319, riducendo notevolmente i costi di utilizzo ed il consumo di carburante, manterrebbe anche un vantaggio sui 320 e 320neo, avendo CASM inferiore al più grande 320neo e con un trip cost nettamente inferiore.
    Considero possibile anche un ordine per il 321neo, portando easyjet ad operare una flotta di CS300, A320neo e A321neo (a lungo termine).

Pagina 3 di 15 primaprima 1234513 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •