Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 26 a 50 su 75

Discussione: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

  1. #26
    Junior Member
    Registrato dal
    Jun 2010
    residenza
    Palermo-Novara
    Messaggi
    364

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    A me risulta che a Trapani negli ultimi 2 anni abbiano organizzato diverse conferenze, convegni, tavole rotonde, per discutere di questa proposta, e che molti politici trapanesi si siano dichiarati favorevoli.

    Questi eventi sono stati organizzati da Camera del Commercio e Confindustria. Sono stati invitati diversi stakeholder, sia politici che non, e sono venuti tutti, tranne uno: Gesap.

    L'impressione, non soltanto mia, è che al momento il polo unico, visto dal Palermitano, o almeno da Gesap, significhi ancora: “chiudiamo Birgi e spostiamo tutti i voli a Punta Raisi”.

    Converrai che se quelle sono le aspettative, il matrimonio al momento non si presenta piuttosto semplice da far digerire ad una delle due controparti.
    Birgi lo chiuderei pure io al traffico civile a dir la verità. Ma dato che la politica siciliana e italiana non farà mai un passo del genere e dato che comunque è un aeroporto che ha anche delle importanti funzioni militari, forse è meglio cercare di integrare i due scali, invece di lasciare che si facciano la guerra a vicenda. Guerra che non porta alcun beneficio.

  2. #27
    Junior Member
    Registrato dal
    Jun 2010
    residenza
    Palermo-Novara
    Messaggi
    364

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Ce ne sono tanti. Uno a caso:
    Di questi incidenti solo uno è stato causato dalla posizione di Punta Raisi.

  3. #28
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Ripeto, quanto riportato dal primo articolo postato è solo fuffa perché a parlare è stata una che vive con la politica. Che poi Birgi dovrebbe essere ridimensionato e ospitare solo alcuni voli, magari quelli dove non c'è bisogno di foraggiare le compagnie aeree, anzi una sola (FR) è un altro discorso.

  4. #29
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    +1

    Tralaltro vorrei aggiungere, ogni volta non manchi di farti pubblicita' (gratis) su questo forum. Ormai sono anni che utilizzi questo spazio per farlo gratuitamente.
    Mai una volta che in tutti questi anni avessi deciso menzionare invece chi ti da' cassa di risonanza gratuitamente, cosi', magari a titolo di pura gratitudine.
    Questa accusa non la capisco: in che senso mi farei pubblicità? Al contrario, uno dei motivi per cui ho iniziato a scrivere quegli articoli è che alcune discussi su AC o in simili fora sono interessanti, ma il pubblico è giocoforza piuttosto ridotto. L'idea è quella di popolarizzare certi argomenti. Esempio: prima che iniziassi a scrivere, molti nel Trapanese non capivano perché invece di chiedere contributi al settore pubblico, il gestore di Birgi non introducesse una tassa d'imbarco con cui pagare Ryanair. Non sapevano dell'esistenza dei diritti di imbarco. Oggi invece molti sanno che parte del problema sono le imposte sui diritti d'imbarco.

    Sul secondo aspetto, nessuna preclusione a citare AC, anzi, con piacere. Magari non nel prossimo articolo, già scritto, ma lo farò certamente in futuro.

  5. #30
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da davidegr Visualizza il messaggio
    Birgi dovrebbe essere ridimensionato e ospitare solo alcuni voli, magari quelli dove non c'è bisogno di foraggiare le compagnie aeree, anzi una sola (FR)
    Come il porto di Trapani, che ha perso i collegamenti con Livorno, Cagliari, Formia e Tunisi? Non credi che chi prende le decisioni strategiche che portano agli accorpamenti dovrebbe quantomeno prendersene la responsabilità? E che Gesap dovrebbe chiarire la propria posizione sulla questione, pubblicamente, specie quando gentilmente invitata a farlo?

  6. #31
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Calò Visualizza il messaggio
    Di questi incidenti solo uno è stato causato dalla posizione di Punta Raisi.
    Non voglio nemmeno entrare nel merito della discussione. Quello di un eventuale differenziale di sicurezza tra i due aeroporti non è un argomento particolarmente rilevante, almeno per me. Ad ogni modo, il punto è che esistono persone, e non sono nemmeno poche, che usano quell'argomento, perorando più o meno esplicitamente la chiusura di Punta Raisi a favore di Birgi. Nel caso ne puoi discutere direttamente con loro, a me pare chiaro che sia una proposta difficilmente ricevibile, sia per la mole di investimenti fatti fino ad oggi a Punta Raisi, sia perché richiederebbe l'investimento di miliardi per creare ex novo un collegamento ferroviario veloce tra Birgi e Palermo, che rimane il baricentro economico e demografico del bacino. Se anche ci fossero le risorse, io le spenderei altrove (ponte di Messina, due circonvallazioni autostradali a Palermo, autostrada Mazara - Trapani, ...).

  7. #32
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    N/D
    Messaggi
    33,047

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Scalo di Palermo, al via piano investimenti da 74 milioni di euro

    Via libera al piano di investimenti da 74 milioni di euro sul Falcone Borsellino. La Gesap, la societá che controlla lo scalo, e l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile hanno firmato il contratto di programma per l'adeguamento dell'infrastruttura.

    Sviluppato sul periodo 2016-19, il piano degli interventi, si legge in una nota dell'Enac, "prevede un importo complessivo di 74,2 milioni di euro di cui 61,2 milioni in autofinanziamento da parte della società di gestione".

    Gli interventi includeranno l'adeguamento sismico e la ristrutturazione del Terminal passeggeri, la realizzazione della nuova hall arrivi, la riqualifica delle infrastrutture di volo e l'ampliamento del piazzale aeromobili. TTG

  8. #33
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,045

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Aeroporto di Birgi. Nell'attesa del bando Airgest, Riggio propone l'accorpamento con Gesap

    Quale sarà il futuro dell’aeroporto di Birgi ad oggi rimane delle più grandi incognite della provincia di Trapani e dell’economia di questo territorio. Superata la fatidica data del 31 marzo, quando è scaduto il contratto di co-marketing, è stata l’Airgest, guidata da Franco Giudice, a prendere in mano il pallino con il lancio del bando da venti milioni di euro di fondi pubblici messi a disposizione per l'acquisizione di servizi di marketing territoriale per le compagnie aeree che vorranno operare allo scalo “Vincenzo Florio” fino al 2020.

    Nell’attesa che vengano definiti tutti i dettagli del bando pubblico e che si conoscano la compagnia o le compagnie che opereranno a Birgi, dopo il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che già lo scorso marzo aveva proposto l’accorpamento dello scalo trapanese con quello palermitano, suscitando non poche polemiche, stavolta è lo stesso presidente dell’Enac Vito Riggio a proporre la gestione unificata degli aeroporti di Trapani e Palermo e quindi delle due società Airgest e Gesap.

    Per il presidente dell’Ente nazionale per l’aviazione civile quattro aeroporti in Sicilia sono troppi. Secondo Riggio ne basterebbero due, Catania e Palermo, con due sole società di gestione che si "annettano" da una parte Comiso e dall’altra Trapani. Riggio non vede sviluppo per i due scali minori della Sicilia orientale e occidentale.
    I costi – dice - sono troppo alti per la gestione dei due scali e per raggiungere il pareggio di bilancio bisognerebbe fare almeno un milione di passeggeri l’anno. Comiso è lontanissimo da questa soglia. Per Trapani invece il problema è il monopolio di Ryanair". Servono società uniche per governare i flussi di traffico e le risorse che impiegano per catturare questi flussi di traffico – continua Riggio -. Le gestioni vanno razionalizzate unificando Palermo e Trapani e Catania con Comiso".

    Parole, quelle di Riggio, che fanno una fotografia della situazione aeroportuale siciliana ma che arrivano con un tempismo non proprio perfetto, quando è in corso un bando pubblico che dovrà rilanciare a breve l’attività dell’aeroporto di Birgi e che sembrano così generare ancora più confusione su una situazione generale di gestione dello scalo non proprio semplice.

    Intanto per la chiusura dell’aeroporto, in programma dal 6 novembre all’10 dicembre per i lavori di manutenzione straordinaria sulla pista di volo, Ryanair ha comunicato che i voli per Bruxelles Charleroi (4 settimanali) e Pisa (6 settimanali), per un totale di 20 movimenti settimanali, opereranno dall’aeroporto di Palermo.

    E sulla chiusura della pista c'è l'intervenuto del portavoce al senato del Movimento Cinque Stelle, Vincenzo Maurizio Santangelo. Per l’esponente pentastellato lo spostamento dei voli su Pisa e Bruxelles Charleroi è l'ultima tegola sia per gli abitanti del territorio che utilizzano queste tratte, ma anche per chi opera nel settore turistico.
    "Quest'ultimi - afferma il portavoce al Senato del M5S Vincenzo Maurizio Santangelo - sono stati già in passato, con la crisi libica del 2011, limitati nell'operatività dello scalo aeroportuale per un pari periodo a questo, subendo cancellazioni e quant'altro con seri danni economici, ora la situazione contingente non sarà la guerra, ma è la manutenzione della pista.

    Qui l'ultima parte dell'intervento di Santangelo:
    Trattandosi di una pista di proprietà dell'Aeronautica Militare, probabilmente questa opera è stata programmata dal Genio Militare della Difesa, aggiungo che ben venga, soprattutto a garanzia della sicurezza del traffico aeromobile, ma è legittimo chiedersi se non vi erano altre soluzioni, meno dolorose a questa che vede la determinazione di enormi disagi ad un intero territorio, che invece porterà vantaggio all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo.
    Delle domande le porrò comunque a chi di competenza specie al Ministero della Difesa, con una interrogazione parlamentare, magari stiamo preparando il terreno per le mosse strategiche militari nel mediterraneo. Lo sappiamo tutti che in questi anni l'aeroporto è servito anche per i voli sperimentali dei droni Hammerhead, dove era stata emessa una notificazione (NOTAM B2914) ai piloti di aeromobili in transito dallo scalo trapanese che annunciava la possibilità di ritardi nelle operazioni di decollo e atterraggio a Birgi; per le attività di velivoli militari UAV senza pilota, nel periodo compreso tra l’11 giugno e il 30 settembre 2017, cioè proprio nei mesi in cui è maggiore il traffico aereo passeggeri. Forse i ritardi erano dovuti a questo e non ai bagagli. A pensar male ci vuol poco, tutto pianificato per bene sempre a tutela dell'industria bellica.
    Sicuramente scriverò a chi di dovere, al Presidente dell'Airgest, della Regione Siciliana e al Ministero dei Trasporti, per dei chiarimenti dovuti alla comunità trapanese, credo che sia il minimo sindacal
    e”.

    http://www.tp24.it/2017/09/11/econom...o-gesap/112936

  9. #34
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,045

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Trapani-Birgi. Fusione con Palermo, ingresso dei Comuni. Cosa succederà all’Airgest?

    Si prospettano mesi decisivi per il futuro dell'aeroporto di Trapani Birgi, e soprattutto per l'Airgest, la società che gestisce lo scalo. La fusione con Palermo, un nuovo assetto societario. In attesa che si rilanci l'aeroporto cosa succederà alla società di gestione?

    Da qualche giorno è stato pubblicato il bando per la promozione turistica in provincia di Trapani. Detto in parole spicciole è il bando per trovare una o più compagnie aeree in grado di garantire dei voli, e soprattutto un consistente flusso di passeggeri, sull’aeroporto di Trapani-Birgi. Una procedura finanziata dalla Regione Siciliana, per un bando che ha una base di gara di oltre 11 milioni di euro, e che prevede 25 destinazioni, 11 nazionali e 14 internazionali.

    Si è arrivati a questo bando dopo mesi di trattative, tira e molla, scontri politici. Ma soprattutto questo bando arriva dopo il precedente, vinto da Ryanair, e impugnato al Tar da Alitalia. Quel bando era stato bocciato dal Tribunale amministrativo e la stagione estiva è andata in fumo, con una perdita di passeggeri, e quindi economica per tutta la provincia di Trapani, arrivata a doppia cifra. Il nuovo bando prevede uno schema già visto, viene comprata la pubblicità, sulla carta, ma in cambio si ottengono tratte da e per il Vincenzo Florio.

    Alberto Di Girolamo, sindaco di Marsala, comune capofila della procedura di gara, ha detto che entro la fine dell’anno si avrà il o i vincitori. Non resta che aspettare, e vedere se ci saranno altri ricorsi al Tar.


    Bisogna però dire che se c’è stato tutto questo marasma, se ci sono stati pasticci con il bando, il taglio dei voli, la stagione estiva deprimente, buona parte dipende dalla situazione societaria di Airgest, la società che gestisce lo scalo di Trapani-Birgi, di cui la Regione è titolare del 99% delle quote.
    La Regione Siciliana evidentemente non può gestire un aeroporto che punta al rilancio e che non può stare a guardare dalla finestra le fortune di Palermo-Punta Raisi.Allora in autunno si dovrà anche cominciare a pensare come sarà il futuro societario dell’Airgest, una società che da sempre è stata funzionale a giochi di potere della politica trapanese. E se la Regione dovesse continuare ad avere il controllo le cose difficilmente cambieranno. Perchè anche se a guidare l’Airgest c’è un presidente con una lunga - e certificata… - esperienza come Paolo Angius, gli equilibri societari, il futuro dell’aeroporto e del comparto turistico della provincia, dipendono dalla politica regionale.

    Da mesi si parla della fusione di Birgi con Palermo,
    un passaggio quasi obbligatorio stando a come stanno andando le cose a Punta Raisi e come stanno reagendo nella stanza dei bottoni alle lagnanze del Trapanese.

    In più da più parti la fusione con Palermo viene vista molto positivamente. Si tratta di un progetto al quale si pensa da tempo, e di cui sono d’accordo tutti i principali attori: dal presidente di Airgest, a Sicindustria, ai deputati regionali, agli operatori del territorio se questo possa portare più stabilità a Birgi. L’impressione è che archiviata la questione bando si comincerà a lavorare per questa fusione. Ci vorranno dei mesi, ma la strada da percorrere è questa. Anche il governo Regionale spinge per la fusione, e il fatto che abbia acconsentito alla ricapitalizzazione - sistemandone i conti - dell’Airgest, con l’apporto di 12,5 milioni di euro, è un indizio più che utile.
    Inoltre durante la conferenza stampa di presentazione del bando per i voli era presentel’assessore regionale alle Attività Produttive, Mimmo Turano. Uno che conosce bene l’aeroporto, e che ha spinto pubblicamente affinchè si procedesse alla fusione con Palermo. Turano ha detto anche un’altra cosa, tirando per la giacchetta i sindaci. Ha invitato i Comuni ad entrare nella compagine societaria dell'Airgest, visto che la società è al 99% della Regione. Questo perchè “potrebbe essere l'ultima volta che la Regione sia disposta a mettere tutti questi soldi” e invita gli operatori turistici a mettere anche loro il proprio impegno.

    I Comuni soci dell’Airgest. Ci aveva provato Marsala a comprare delle quote, quando era sindaco Giulia Adamo, quando la struttura societaria era diversa, e le cose andavano meglio, ma poi non se ne fece più nulla.

    In sostanza Turano da un lato spinge per la fusione con Palermo, dall’altro per l’ingresso in società dei Comuni. Non sarà certo una passeggiata per i Comuni, e soprattutto per i sindaci che avranno una grossa responsabilità se dovessero entrare in Airgest. La società negli ultimi anni non ha avuto i conti felici (e anche su questo, su di chi fosse la colpa dei conti in rosso, si sono scatenate le ire di tutti). Come detto l’assemblea dei soci, ad inizio estate, ha approvato il bilancio e l’aumento di capitale con la Regione che ha messo 12,5 milioni di euro. I Comuni sarebbero in grado di sostenere eventuali mosse di questo genere? Il sindaco di Favignana, Giuseppe Pagoto, alla proposta di Turano non si è intimidito e ha detto che ci sta. Gli altri? I prossimi mesi saranno in ogni caso decisivi.

    Oggi intanto il cda di Airgest si riunisce per deliberare un altro bando importante. Si tratta della procedura per trovare un direttore generale. Una figura importante, e che è venuta a mancare in Airgest dopo il pasticcio combinato con Massimo Di Perna, assunto e poi liquidato perchè non aveva il titolo di laurea richiesto. Mancava solo questo per mettere un altro po’ di pepe a questa estate di Trapani-Birgi.


    https://www.tp24.it/2018/09/04/econo...airgest/124196

  10. #35
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Parlano di fusione solo a Trapani chi è riuscito a prendere un seggio all'ARS in quella provincia per far vedere ai propri elettori che "tengono" al territorio....

  11. #36
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da davidegr Visualizza il messaggio
    Parlano di fusione solo a Trapani chi è riuscito a prendere un seggio all'ARS in quella provincia per far vedere ai propri elettori che "tengono" al territorio....
    Veramente qui a Trapani nessuno vuole realmente fondersi....
    Ultima modifica di Cruz; 3rd November 2018 a 11: 34
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  12. #37
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cesare.Caldi Visualizza il messaggio
    Scalo di Palermo, al via piano investimenti da 74 milioni di euro

    Via libera al piano di investimenti da 74 milioni di euro sul Falcone Borsellino. La Gesap, la societá che controlla lo scalo, e l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile hanno firmato il contratto di programma per l'adeguamento dell'infrastruttura.

    Sviluppato sul periodo 2016-19, il piano degli interventi, si legge in una nota dell'Enac, "prevede un importo complessivo di 74,2 milioni di euro di cui 61,2 milioni in autofinanziamento da parte della società di gestione".

    Gli interventi includeranno l'adeguamento sismico e la ristrutturazione del Terminal passeggeri, la realizzazione della nuova hall arrivi, la riqualifica delle infrastrutture di volo e l'ampliamento del piazzale aeromobili. TTG
    Altri 74 milioni su un un terminal già ampiamente sovradimensionato.... E intanto altrove in Italia crollano ponti e viadotti.
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  13. #38
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,488

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cruz Visualizza il messaggio
    Altri 74 milioni su un un terminal già ampiamente sovradimensionato.... E intanto altrove in Italia crollano ponti e viadotti.
    Almeno per rispetto verso i morti, non accomunare una tragedia a bieco campanilismo aeroportuale. Non su queste pagine.

  14. #39
    Junior Member L'avatar di mggt
    Registrato dal
    Sep 2016
    residenza
    plus ultra
    Messaggi
    259

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Perche' non pensae un po' piu' in grande? Aeroporti di Puglia non potrebbe essere un modello?
    MGGT (non-native speaker, with italian roots)

  15. #40
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cruz Visualizza il messaggio
    Veramente qui a Trapani nessuno vuole realmente fondersi con quel carrozzone....
    come sempre ti distingui per il tuo modo di fare da ultrà e basta senza scrivere nulla di costruttivo in tutti i forum dove si parla di aviazione civile.

  16. #41
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cruz Visualizza il messaggio
    Altri 74 milioni su un un terminal già ampiamente sovradimensionato.... E intanto altrove in Italia crollano ponti e viadotti.
    solite boutade da ultrà sfegatato e parole al vento. Hai dati che provano che il terminal sia sovradimensionato ? o è sbagliato fare una corretta programmazione, come in questo caso, visto che sarà previsto in tot anni una crescita dei passeggeri ?

  17. #42
    Moderatore L'avatar di I-DAVE
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    vicino al Soviet di Pirelligrad, dove chi critica è presentuoso
    Messaggi
    9,834

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cruz Visualizza il messaggio
    Veramente qui a Trapani nessuno vuole realmente fondersi con quel carrozzone....
    Ci ricordi cortesemente gli ultimi risultati di esercizio di Airgest?

    Grazie.

    DaV

  18. #43
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,045

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Aeroporto, Angius: "Si alla fusione tra Airgest e Gesap"
    https://www.trapanioggi.it/aeroporto...irgest-e-gesap

  19. #44
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,045

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Trapani-Birgi, subito fusione con aeroporto Palermo. Chiesto incontro urgente a Musumeci con tutti i Sindaci

    Si è svolta ieri, presso la sede del Distretto turistico della Sicilia occidentale una riunione alla presenza del prefetto di Trapani, che ha acceso i riflettori sulla situazione dell’aeroporto di Birgi. Con l’intento di far svolgere un ruolo di collante e di cabina di regia al Distretto Turistico, così come sottolineato dal vice presidente del Distretto, Gregory Bongiorno, “torniamo a chiedere al presidente della Regione un incontro con tutti i Sindaci per conoscere tempi e modalità della fusione con l’aeroporto di Palermo, pronti ad ogni azione concreta a salvaguardia del territorio e del suo sviluppo”.

    Queste le parole del presidente del Distretto Turistico, Giuseppe Pagoto, che nonostante confidi nel bando in corso di aggiudicazione per far incrementare il traffico su Trapani Birgi, è consapevole che “da solo non basterà per far raggiungere al territorio e allo scalo i numeri necessari e auspicati”. Una riunione abbastanza proficua, nel corso della quale è emersa la necessità di rilanciare una nuova strategia progettuale che faccia sistema tra tutti gli attori coinvolti ed avviare un piano di promozione condiviso.

    Tra i punti più salienti emersi dal confronto, la necessità che tutti i sindaci confermino nei bilanci pluriennali le risorse previste per il co-marketing e la promozione del territorio, al fine di essere pronti ad effettuare e a condividere azioni ad integrazione previste dal bando in corso di aggiudicazione; l’esigenza di chiedere il recupero delle risorse del ristoro della guerra in Libia, e il potenziamento dei collegamenti fra i due aeroporti di Trapani e Palermo a mezzo pullman, soprattutto per garantire la mobilità dei turisti tra Punta Raisi e il territorio della provincia di Trapani. Al fine di coordinare la gestione di tutte le azioni previste con coinvolgimento degli operatori turistici privati, sia singoli che riuniti in rete d’impresa e in accordo con le forze sindacali e sociali del territorio della provincia, il Distretto turistico della Sicilia occidentale, in assenza di altri soggetti interessati, ha infine manifestato la disponibilità a farsi carico del coordinamento per centrare un obiettivo ormai improcrastinabile.

    https://www.ilgazzettinodisicilia.it...tti-i-sindaci/

  20. #45
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    Trapani-Birgi, subito fusione con aeroporto Palermo. Chiesto incontro urgente a Musumeci con tutti i Sindaci

    Si è svolta ieri, presso la sede del Distretto turistico della Sicilia occidentale una riunione alla presenza del prefetto di Trapani, che ha acceso i riflettori sulla situazione dell’aeroporto di Birgi. Con l’intento di far svolgere un ruolo di collante e di cabina di regia al Distretto Turistico, così come sottolineato dal vice presidente del Distretto, Gregory Bongiorno, “torniamo a chiedere al presidente della Regione un incontro con tutti i Sindaci per conoscere tempi e modalità della fusione con l’aeroporto di Palermo, pronti ad ogni azione concreta a salvaguardia del territorio e del suo sviluppo”.

    Queste le parole del presidente del Distretto Turistico, Giuseppe Pagoto, che nonostante confidi nel bando in corso di aggiudicazione per far incrementare il traffico su Trapani Birgi, è consapevole che “da solo non basterà per far raggiungere al territorio e allo scalo i numeri necessari e auspicati”. Una riunione abbastanza proficua, nel corso della quale è emersa la necessità di rilanciare una nuova strategia progettuale che faccia sistema tra tutti gli attori coinvolti ed avviare un piano di promozione condiviso.

    Tra i punti più salienti emersi dal confronto, la necessità che tutti i sindaci confermino nei bilanci pluriennali le risorse previste per il co-marketing e la promozione del territorio, al fine di essere pronti ad effettuare e a condividere azioni ad integrazione previste dal bando in corso di aggiudicazione; l’esigenza di chiedere il recupero delle risorse del ristoro della guerra in Libia, e il potenziamento dei collegamenti fra i due aeroporti di Trapani e Palermo a mezzo pullman, soprattutto per garantire la mobilità dei turisti tra Punta Raisi e il territorio della provincia di Trapani. Al fine di coordinare la gestione di tutte le azioni previste con coinvolgimento degli operatori turistici privati, sia singoli che riuniti in rete d’impresa e in accordo con le forze sindacali e sociali del territorio della provincia, il Distretto turistico della Sicilia occidentale, in assenza di altri soggetti interessati, ha infine manifestato la disponibilità a farsi carico del coordinamento per centrare un obiettivo ormai improcrastinabile.

    https://www.ilgazzettinodisicilia.it...tti-i-sindaci/
    Quindi i privati, operatori del settore turistico, vogliono questa fusione con Gesap, a che pro vorrei capire, sapendo che Gesap non ne vuole sentire di fare la fusione con Airgest. Se lor signori vogliono riempire le loro strutture che mettano mani al proprio portafoglio invece di fare sempre pagare agli enti pubblici per creare solo voragini.

  21. #46
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio
    Almeno per rispetto verso i morti, non accomunare una tragedia a bieco campanilismo aeroportuale. Non su queste pagine.
    Chiedo scusa, non volevo mancare di rispetto a nessuno.
    Ultima modifica di Cruz; 3rd November 2018 a 11: 47
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  22. #47
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da davidegr Visualizza il messaggio
    solite boutade da ultrà sfegatato e parole al vento. Hai dati che provano che il terminal sia sovradimensionato ? o è sbagliato fare una corretta programmazione, come in questo caso, visto che sarà previsto in tot anni una crescita dei passeggeri ?
    Ecco i dati:
    http://www.assoclearance.it/Cosafacc...icettivita_ita

    Leggi la "Air Terminal Capacity".
    PMO ha, arrivi + partenze, una capacità di quasi 4.000 pax per hour.
    Prova a rendere annuale questo dato, e capirai che con gli attuali circa 7 milioni di passeggeri, il terminal non è manco al 50% della sua capacità.

    Se 61 milioni su 74 sono autofinanziamento, liberi di gestirli (ma forse, fatta salva l'ordinaria amministrazione e le spese antisismiche/per la messa in sicurezza, non sarebbe meglio migliorare l'accessibilità allo scalo per incrementare il numero di passeggeri?......).
    Ma gli altri 13 e tutti quelli futuri che eventualmente qualcuno ha in mente di erogare.... Si mettano dove servono.

    I passeggeri, caro Davide, non arrivano da soli.... Sai come la penso, la crescita di PMO degli ultimi anni è esattamente coincidente col calo dei passeggeri di Birgi, prova ne è che negli ultimi 5-7 anni il dato aggregato dei due scali è invariato.

    Per il futuro, considerato il livello di incentivazioni alle compagnie già raggiunto a Pmo (15 mln nel solo 2017 su 62 milioni di ricavi...), occorrerà inventarsi qualcos'altro per far aumentare il traffico, a meno di non voler mandare gambe all'aria il proprio equilibrio reddituale.
    Ultima modifica di Cruz; 3rd November 2018 a 12: 43
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  23. #48
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da I-DAVE Visualizza il messaggio
    Ci ricordi cortesemente gli ultimi risultati di esercizio di Airgest?

    Grazie.

    DaV
    Gli ultimi non saprei, visto che da quando è subentrata la Regione Sicilia - in modo coatto - come socio di riferimento in luogo della ex Provincia di Trapani, ho smesso di seguire l'andamento societario per non fare troppo sangue amaro (e se fai una veloce ricerca su google, capirai perchè).
    Di certo i risultati maturati dal 2014 in poi non sono espressione delle potenzialità dello scalo.

    In precedenza (ultimo anno di gestione della ex Provincia Regionale è il 2013), i risultati erano stati caratterizzati da redditività per lo più negativa (tranne il 2013, positiva), esattamente come lo scalo vicino (Palermo), che dal 2003 al 2012 (fatta eccezione per il 2006), aveva registrato costantemente perdite di esercizio.
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  24. #49
    Member L'avatar di Cruz
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Trapani & Marsala
    Messaggi
    1,648

    Predefinito Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da mggt Visualizza il messaggio
    Perche' non pensae un po' piu' in grande? Aeroporti di Puglia non potrebbe essere un modello?
    Sarebbe la cosa da fare.... Ma per avere un'unica cabina di regina ci vorrebbe un'unica visione strategia dei due scali.

    Anche il modello Treviso-Venezia, seppure con le ovvie differenze di traffico, sarebbe un modello utile ad evitare che si chiudano infrastrutture strategiche, si disperdano risorse economiche o comunque che tali risorse non siano spese in modo ottimale per via della presenza di due società di gestione in concorrenza, che lo ricordo, sono partecipate da enti pubblici, articolazioni della stessa autorità statale.
    Ultima modifica di Cruz; 3rd November 2018 a 13: 01
    www.Turismo.Trapani.it - provincia di Trapani, la perla della Sicilia Occidentale.
    www.Airgest.it - apt di Trapani Birgi / www.Gesap.it - apt di Palermo Punta Raisi

  25. #50
    Member L'avatar di davidegr
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Palermo, Sicilia.
    Messaggi
    1,106

    Predefinito Re: Aeroporti in Sicilia: Trapani e Palermo saranno accorpati?

    Quote Originariamente inviato da Cruz Visualizza il messaggio
    Ecco i dati:
    http://www.assoclearance.it/Cosafacc...icettivita_ita

    Leggi la "Air Terminal Capacity".
    PMO ha, arrivi + partenze, una capacità di quasi 4.000 pax per hour.
    Prova a rendere annuale questo dato, e capirai che con gli attuali circa 7 milioni di passeggeri, il terminal non è manco al 50% della sua capacità.

    Se 61 milioni su 74 sono autofinanziamento, liberi di gestirli (ma forse, fatta salva l'ordinaria amministrazione e le spese antisismiche/per la messa in sicurezza, non sarebbe meglio migliorare l'accessibilità allo scalo per incrementare il numero di passeggeri?......).
    Ma gli altri 13 e tutti quelli futuri che eventualmente qualcuno ha in mente di erogare.... Si mettano dove servono.

    I passeggeri, caro Davide, non arrivano da soli.... Sai come la penso, la crescita di PMO degli ultimi anni è esattamente coincidente col calo dei passeggeri di Birgi, prova ne è che negli ultimi 5-7 anni il dato aggregato dei due scali è invariato.

    Per il futuro, considerato il livello di incentivazioni alle compagnie già raggiunto a Pmo (15 mln nel solo 2017 su 62 milioni di ricavi...), occorrerà inventarsi qualcos'altro per far aumentare il traffico, a meno di non voler mandare gambe all'aria il proprio equilibrio reddituale.
    Quindi se qualcuno, in questo caso GESAP, programma il proprio futuro pensando ad aumentare la propria capacità e soprattutto il benessere per i propri passeggeri è per te da considerare uno scellerato.

    Lo scalo è accessibile senza problemi tramite autostrada, bus (anche da Trapani con almeno otto corse giornaliere) e treno visto che da circa un mese è stata riaperta la linea che collega la città con l'aeroporto, con possibilità di cambiare a Piraineto per poter raggiungere anche gli altri comuni a overt di Punta Raisi.

    La crescita di Palermo in primis è dettata da un maggiore appeal della città rispetto alla tua Trapani e dintorni, quest'anno è capitale italiana della cultura, è sede di Manifesta 12, è pur sempre capoluogo di regione, mettiamoci in ultimo che le low cost, Ryanair principalmente, adesso privilegiano aeroporti principali e non aeroporti secondari dove atterravano e atterrano dietro lauti compensi e soprattutto dove hanno il monopolio assoluto in modo da poter ricattare a piacimento il gestore aeroportuale quando si chiudono i rubinetti, cosa che è successa a Trapani: no money no voli.

    Il futuro di Punta Raisi penso che sia abbastanza roseo grazie anche a persone che finalmente guardano avanti e non come prima dove c'era anche chi diceva che Palermo era un puntino nero nel Mediterraneo.

    Fattene e fatevene una ragione: a Trapani sono sostenibili quei quattro voli che avete, se ne volete altri per riempire le strutture ricettive è bene che tutti quelli che si lamentano escano i soldi per finanziare qualche compagnia aerea invece di fare continui piagnistei per avere i soldi sempre da pantalone visto le voragini del bilancio di Airgest.

Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. La Sicilia apre il dossier aeroporti
    Da kenyaprince nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 3rd July 2014, 11: 10
  2. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 13th June 2012, 13: 26
  3. Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 20th April 2011, 19: 31
  4. Risposte: 90
    Ultimo messaggio: 17th February 2011, 12: 52
  5. Aeroporti, nuovo scalo in Sicilia?
    Da airblue nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 15th February 2009, 23: 12

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO