Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: L'UBER di lusso dei cieli

  1. #1

    Predefinito L'UBER di lusso dei cieli

    Nasce la Uber dei cieli: il modello dell’autonoleggio tramite smartphone si replica con gli aeroplanini privati. Il servizio viene offerto dalla società britannica Stratajet, fondata da un ex pilota della Royal Air Force di nome Jonny Nicol. L’aereo si prenota attraverso Internet e si paga con la carta di credito. Il servizio è proposto anche da siti come Charterscanner e Victor, ma Stratajet sostiene di avere una rete più completa.
    Attenzione: l’analogia con Uber regge per le modalità di accesso al servizio, ma assolutamente non per i prezzi. Perché l’aereo privato continua a essere costoso, a differenza dell’autonoleggio che fa la concorrenza ai taxi. Ma attraverso il sito si ottengono degli sconti e con un po’ di fortuna si trovano anche tariffe molto basse.

    Una telefonata a una compagnia italiana che gestisce una flotta di mini-jet conferma che «non solo uomini d’affari ma anche coppie o famiglie cominciano ad approfittare di questa possibilità, anche se, finora, in piccolo numero». Il paradosso è che proprio i viaggi per famiglie (piuttosto benestanti, s’intende) risultano i più convenienti; perché il singolo manager che prenota l’aeroplanino dovrà pagarsi tutti i posti, mentre un gruppo di quattro o di sei persone in vacanza viaggerà allo stesso prezzo di quel singolo manager ma dividendo il costo per quattro o per sei.
    Come funziona il meccanismo? La Stratajet offre un sito in Internet che raccoglie la disponibilità di centinaia di singoli piloti o di compagnie che dispongono di flotte di aerei privati in 44 Paesi d’Europa o fuori dal continente (Italia compresa). Questi velivoli sono giornalmente distribuiti - in maniera non programmata - fra più di 2100 aeroporti che il sito di Stratajet mette in rete. In qualunque momento esiste un certo numero di aerei che hanno fatto un volo e stanno per tornare vuoti alla base, o che sono liberi per servire altre destinazioni; soprattutto nel primo caso, i piloti o le compagnie aeree sono disponibili a mettere in rete un volo a basso prezzo.

    I collegamenti con Stratajet sono, come si dice, «point to point», cioè se si vuole andare (diciamo) da Parma a Newcastle non si è costretti (per esempio) a fare la rotta Milano-Manchester, due città lontane dai punti di partenza e di arrivo, ma si fa proprio la tratta Parma-Newcastle. Questo è già possibile con i normali aerei privati a noleggio, però a un prezzo più alto; perché o si noleggia l’aereo per tutto il tempo che ci si ferma a Newcastle, per esempio due giorni, ma pagando anche il tempo che l’aereo sta fermo; oppure si paga l’andata e poi (con un altro aereo) il ritorno, ma allora è probabile che il pilota privato o la compagnia debbano caricare sul cliente, in un modo o nell’altro, anche il viaggio di andata o di ritorno che fanno a vuoto. Attraverso il sito Stratajet, che mette in rete la disponibilità di aerei privati, si fanno volare aerei in media più pieni e così si abbassano le tariffe.
    Di quanto possono calare i prezzi dei voli con i piccoli aerei? Secondo Gregory Alegi, docente di gestione delle compagnie aeree presso la Business School della Luiss, «in media il 40% degli aerei privati che volano in Europa lo fanno senza passeggeri paganti. Perciò c’è un potenziale enorme per riempire di più gli aerei e per abbattere le tariffe, in teoria, fin quasi della metà».


    http://www.lastampa.it/2016/05/06/ec...4N/pagina.html

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,324

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Articolo interessante, grazie.

    [OT] Se poi ogni tanto ci deliziassi con qualche tuo post sulla materia della tua tesi e del tuo lavoro non è che ci dispiacerebbe, eh? E se ti facessi anche viva quando si mangia e/o si beve, ancora meglio! [/OT]


  3. #3
    Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    1,923

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    non è una novità, ci sono parecchi siti che offrono lo stesso servizio da anni vendendo anche gli empty leg.
    La novità è la app.

  4. #4

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio

    [OT] Se poi ogni tanto ci deliziassi con qualche tuo post sulla materia della tua tesi e del tuo lavoro non è che ci dispiacerebbe, eh? E se ti facessi anche viva quando si mangia e/o si beve, ancora meglio! [/OT]
    [OT] Carissimo, grazie a te! Vi seguo SEMPRE ma solo raramente intervengo perché se non si ha il tempo di leggere tutto quello che gli altri amici forumisti hanno precedentemente scritto su di un dato argomento, il rischio (elevatissimo!) è quello di ripetersi e a noi, lo sappiamo... questo non CI piace. Allora mi impegnerò di più sull'inserimento di nuove discussioni... sul fatto poi di bere e mangiare sono sempre prontissima, se magari vi incontraste in posti più facilmente raggiungibili di Tokyo mi agevolereste quel tantinello che basta... A presto! [OT]

  5. #5

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Esiste anche un'app che si chiama Jersmarter

    https://jetsmarter.com/

  6. #6
    Senior Member L'avatar di TW 843
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Ormeggiatore di aliscafi
    Messaggi
    30,394

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Quote Originariamente inviato da marcofromsicily Visualizza il messaggio
    Esiste anche un'app che si chiama Jersmarter

    https://jetsmarter.com/
    Ponzi Scheme. MA NON MI DIRE!!!! VERAMENTE????



    JetSmarter Tried to be the Uber of Private Jets. Now It Faces Lawsuits, Losses and Security Questions.

    NBCNews.com
    Posted: 01.10.19

    Last spring, Leonardo Galvez got an offer from JetSmarter that seemed too good to pass up.

    The private-jet start-up was offering Galvez its top-of-the-line "sophisticated membership," which included unlimited, free private-jet flights and the chance to bring a guest. The membership usually cost $50,000 a year, but JetSmarter told Galvez that if he acted now, he could get three years for $97,500, which he accepted.

    Weeks later, Galvez was stunned when he tried to book a JetSmarter flight. Rather than flying for free as promised, he was told he would have to pay 75 percent of the cost of his flights. The guest pass and other benefits also disappeared, he said.

    "My heart dropped," Galvez said. "My membership meant nothing anymore. It was the easiest money I ever lost in my life."

    Galvez filed a lawsuit against JetSmarter and its salesperson for a refund and damages. JetSmarter declined to comment on any specific lawsuits but said in a statement that "changes to our member services and benefits were within the rights of our membership agreement," which states that the company can "change, suspend or terminate" services or benefits at any time. The company also said members still have access to certain benefits.

    But Galvez's story is shared by many JetSmarter customers interviewed by CNBC. More than five years after taking the industry by storm with an app that promised to become the Uber of private jets, JetSmarter has left a trail of angry customers, at least 13 lawsuits and concerns over security. While some customers are satisfied, others now call it a "fraud," a "high-tech shell game" and an "unlawful bait-and-switch," according to lawsuits filed against the company.

    CNBC interviewed dozens of JetSmarter members, more than 20 former employees and a wide range of industry executives, vendors and partners of the company. It also obtained internal documents and communications, as well as member lists, investor presentations, and video and photos from JetSmarter passengers and crew.

    What emerges is a picture of a high-flying start-up that claimed to be revolutionizing jet travel but was actually losing millions of dollars a month and failing to deliver on promises to customers and investors. With celebrity customers like Kim Kardashian and DJ Khaled, and an ambitious young CEO, JetSmarter became the first "flying unicorn," touting a valuation of over $1 billion. Now, the company is worth less than one-fifth that amount, based on its latest investment. …

    For entire story and video, go to:
    https://www.nbcnews.com/storyline/ai...wsuits-n956896

  7. #7

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Quote Originariamente inviato da gjangj Visualizza il messaggio
    ..... che raccoglie la disponibilità di centinaia di singoli piloti o di compagnie...
    Non so cosa intendano per "singoli piloti", ma alla lettera questi non lo possono fare (almeno in Italia)

  8. #8
    Senior Member L'avatar di TW 843
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Ormeggiatore di aliscafi
    Messaggi
    30,394

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Ma l’avete visto il video della NBC di quello sbarellato che minaccia di tagliare la testa agli altri passeggeri su un volo JetSmarter se non stanno zitti?

  9. #9
    Junior Member
    Registrato dal
    Feb 2016
    residenza
    UK
    Messaggi
    132

    Predefinito Re: L'UBER di lusso dei cieli

    Quote Originariamente inviato da TW 843 Visualizza il messaggio
    Ponzi Scheme. MA NON MI DIRE!!!! VERAMENTE????



    JetSmarter Tried to be the Uber of Private Jets. Now It Faces Lawsuits, Losses and Security Questions.

    NBCNews.com
    Posted: 01.10.19

    Last spring, Leonardo Galvez got an offer from JetSmarter that seemed too good to pass up.

    The private-jet start-up was offering Galvez its top-of-the-line "sophisticated membership," which included unlimited, free private-jet flights and the chance to bring a guest. The membership usually cost $50,000 a year, but JetSmarter told Galvez that if he acted now, he could get three years for $97,500, which he accepted.

    Weeks later, Galvez was stunned when he tried to book a JetSmarter flight. Rather than flying for free as promised, he was told he would have to pay 75 percent of the cost of his flights. The guest pass and other benefits also disappeared, he said.

    "My heart dropped," Galvez said. "My membership meant nothing anymore. It was the easiest money I ever lost in my life."

    Galvez filed a lawsuit against JetSmarter and its salesperson for a refund and damages. JetSmarter declined to comment on any specific lawsuits but said in a statement that "changes to our member services and benefits were within the rights of our membership agreement," which states that the company can "change, suspend or terminate" services or benefits at any time. The company also said members still have access to certain benefits.

    But Galvez's story is shared by many JetSmarter customers interviewed by CNBC. More than five years after taking the industry by storm with an app that promised to become the Uber of private jets, JetSmarter has left a trail of angry customers, at least 13 lawsuits and concerns over security. While some customers are satisfied, others now call it a "fraud," a "high-tech shell game" and an "unlawful bait-and-switch," according to lawsuits filed against the company.

    CNBC interviewed dozens of JetSmarter members, more than 20 former employees and a wide range of industry executives, vendors and partners of the company. It also obtained internal documents and communications, as well as member lists, investor presentations, and video and photos from JetSmarter passengers and crew.

    What emerges is a picture of a high-flying start-up that claimed to be revolutionizing jet travel but was actually losing millions of dollars a month and failing to deliver on promises to customers and investors. With celebrity customers like Kim Kardashian and DJ Khaled, and an ambitious young CEO, JetSmarter became the first "flying unicorn," touting a valuation of over $1 billion. Now, the company is worth less than one-fifth that amount, based on its latest investment. …

    For entire story and video, go to:
    https://www.nbcnews.com/storyline/ai...wsuits-n956896


    Ma non sono mica quelli che hanno regalato la loro membership in prova a chi era elite member di una qualsiasi compagnia aerea e che poi, essendo stati letteralmente subissati dalle richieste, hanno ritrattato l’offerta?

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Mix Aerei&Aeroporti: tante foto!!! [Dusseldorf uber alles!]
    Da Vola Bologna nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 15th September 2015, 11: 21
  2. U-U, United - Uber
    Da East End Ave nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 21st August 2014, 12: 04
  3. Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 13th June 2012, 07: 48

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO