Pagina 2 di 35 primaprima 123412 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 26 a 50 su 854

Discussione: Thread Alitalia febbraio 2017

  1. #26
    Member L'avatar di MarioF
    Registrato dal
    Jun 2010
    residenza
    Milano/Genova
    Messaggi
    1,585

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Edoardo Visualizza il messaggio
    La flotta NB di AZ, inclusi gli Embraer di CT, è di 98 aerei. Metterne a terra 65 significa ridurre la flotta di corto/medio raggio del 70%!!!
    Ma è l'unico modo per riequilibrare il rapporto tra macchine NB e WB che attualmente è troppo spostato verso le macchine "piccole".
    Vero, magari però aumentando contemporaneamente e in modo tangibile la flotta WB.
    Resta comunque abbastanza impressionante l'idea di un'AZ con la flotta meno ampia tra tutte le major dei principali Paesi europei.
    Mario
    "Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché là siete stati e là desidererete tornare" Leonardo da Vinci

  2. #27

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Il numero è considerevole ma non risolverà la situazione: non basta solo diminuire i costi ma anche aumentare i ricavi. Il buy on board può essere una soluzione ma se il sito non funziona, il call center è penoso, idem il servizio millemiglia, che vogliamo fare? AZ ha avuto ampie occasioni per diventare un vettore forte e puntualmente c'è stata la volontà di mandare tutto all'aria ed ora come ora i margini di manovra sono strettissimi. Per altro, in tutta onestà, LH ora come ora non comprerà in nessun modo AZ fino a quando non sarà in attivo.
    BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

  3. #28
    Junior Member L'avatar di njko98
    Registrato dal
    Apr 2016
    residenza
    Roma
    Messaggi
    63

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Scusate, ma mi sorge una domanda.. Se vogliono lasciare a terra 65 aerei (e di conseguenza esuberi di personale navigante) per quale motivo stanno facendo i cadet? Solo per motivi economici?

  4. #29

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Aggiungo che le pulizie sul medio raggio verranno fatte dagli assistenti di volo (come avviene in Ryanair) e che c'è la possibilità che assumano personale con contratti di 60 mesi (5 anni). Vogliono diminuire anche le unità di personale di volo sul lungo raggio.

  5. #30
    Senior Member L'avatar di Fox
    Registrato dal
    Jul 2007
    residenza
    KLIA
    Messaggi
    2,191

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da D960 Visualizza il messaggio
    Il numero è considerevole ma non risolverà la situazione: non basta solo diminuire i costi ma anche aumentare i ricavi. Il buy on board può essere una soluzione ma se il sito non funziona, il call center è penoso, idem il servizio millemiglia, che vogliamo fare? AZ ha avuto ampie occasioni per diventare un vettore forte e puntualmente c'è stata la volontà di mandare tutto all'aria ed ora come ora i margini di manovra sono strettissimi. Per altro, in tutta onestà, LH ora come ora non comprerà in nessun modo AZ fino a quando non sarà in attivo.
    Secondo me è solo il preludio di una chiusura totale della compagnia, sforbicia qua sforbicia la rimane solo il brand. Chi vuole ancora buttare soldi in AZ? EY penso che si sia stufata, acquirenti(fessi) alla porta non ce ne sono, le banche recuperano gli investimenti con i decreti salvabanche, i dipendenti vengono premiati con il sussidio dello stato. Spero vivamente che si metta fine ad uno dei piu' grandi disastri industriali italiani!
    Ultima modifica di Fox; 3rd February 2017 a 23: 27
    Fox

  6. #31

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Fox Visualizza il messaggio
    Secondo me è solo il preludio di una chiusura totale della compagnia, sforbicia qua sforbicia la rimane solo il brand. Chi vuole ancora buttare soldi in AZ? EY penso che si sia stufata, acquirenti(fessi) alla porta non ce ne sono, le banche recuperano gli investimenti con i decreti salvabanche, i dipendenti vengono premiati con il sussidio dello stato. Spero vivamente che si mette fine ad uno dei piu' grandi disastri industriali italiani!
    Avrebbero potuto portare i libri in tribunale a dicembre senza immettere nuovi capitali.

  7. #32

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da kenyaprince Visualizza il messaggio
    Dettagli proposta iniziale AZ per taglio costi:

    - eliminazione della quattordicesima
    - abbassamento ferie da 22 a 20 giorni l'anno
    - pagamento del parcheggio ADR per chi si reca al lavoro con mezzi propri
    - contributo economico per chi usa le navette aziendali
    - orario notturno computato solo da mezzanotte alle cinque
    - 65 aerei a terra e numero ancora imprecisato di esuberi
    Probabilmente stanno sparando 100 nella speranza di ottenere 30. E credo vogliano lasciare un ruolo al sindacato che potrà vantarsi di aver strappato condizioni assai migliori di quelle inizialmente proposte.
    Ciao

  8. #33

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Comunque con una flotta cosi risicata credo che difficilmente riusciranno a riempire i 26 WB ...

  9. #34

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    21646
    (WAPA) - “Lo sciopero del 23 febbraio, non avendo avuto notizie utili, rimane assolutamente confermato ed anzi le ragioni si rafforzano ancora di più”. E’ quanto afferma il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo in merito all’incontro con l’amministratore delegato di Alitalia Cramer Ball riferendo che “ci ha detto nuovamente cose abbastanza in linea con quelle di due mesi fa che la situazione è sempre molto critica e allarmante, il Piano industriale è indispensabile, l’azienda sta lavorando con grande impegno, il punto di criticità è il corto-medio raggio dove c’è una perdita rilevante per la competizione con le low-cost ed il futuro e lo sviluppo è sul lungo raggio”.
    “Secondo quanto ha riferito Ball -spiega il dirigente sindacale della Filt- le richieste del vettore aereo sono in linea con l’esigenza di abbattere i costi e riportarli in linea con quelli di alcune compagnie low-cost. Sui tempi dei piano e sugli esuberi non ha detto nulla, solo che è in corso una valutazione e le scelte non sono tutte completate”.
    Secondo Cortorillo “è stato un incontro che non aggiunge molto ai precedenti, se non in termini negativi, per il semplice fatto che è passato un altro mese. In ogni caso -avverte il segretario nazionale della Filt- è fuori da ogni logica chiedere a noi di scommettere sul futuro, intervenendo sul costo del lavoro quando ancora non sappiamo cosa faranno gli azionisti. Parteciperemo agli incontri -sostiene infine Cortorillo- ma, se interverremo, lo faremo solo quando ci sarà un piano che, dovrà anche stare dentro ad una strategia di Etihad in Europa che finora si è rivelata un fallimento commerciale, quindi è chiaro che va molto rivista”. (Avionews)

  10. #35

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    (AGENPARL) – Roma, 03 feb 2017 – “Dalla riunione di oggi con l’Amministratore delegato Cramer Ball non è emerso nulla di nuovo. Invece è stato confermato che della ‘compagnia sexy’ e del pareggio di bilancio previsto nel 2017, annunciato dallo stesso AD, è rimasto poco o nulla”, così dichiara Emiliano Fiorentino, Segretario nazionale della Fit-Cisl, in merito alla riunione odierna tra Alitalia e i sindacati.

    “Siamo difronte ad una situazione veramente complicata – prosegue Emiliano Fiorentino – in cui anche gli attori principali sembrano non aver ancora chiaro quale sia il loro copione. Abbiamo ribadito anche oggi che procedere così al buio per noi non è possibile, perché abbiamo bisogno di capire bene quello che sarà di Alitalia, dei suoi dipendenti e dell’indotto che le ruota intorno.
    Ad una azienda che ci pone il 28 come ultima data per trovare una soluzione, noi rispondiamo che la nostra prima scadenza è il 23, data in cui abbiamo previsto le prime 4 ore di sciopero. Credo che a questo punto sia urgente e indispensabile il coinvolgimento del Governo: una vertenza nazionale di questa portata, con le eventuali ricadute occupazionali che può avere, non può essere discussa tra le mura di una azienda”.

  11. #36
    Bannato
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    67

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Ricevo da mailing list, scritto da un pilota AZ che fra le altre cose, conosco.

    Piccola considerazione a latere: il management di AZ è sostanzialmente identico a quando me ne sono andato io (2008, tre nomi su tutti: Cuccuini, Schisano e la stella cometa Cavatorta) e queste cose, scritte sotto, venivano già dette allora. Quando la mia attuale azienda mi ha assunto, sono stato incaricato di fare "intelligence" su AZ: Il mio executive summary?...buco nero con le teste da amputare. Ovviamente mi fu chiesto di argomentare il tutto con dati sostanziali che vennero inclusi nelle mio piccolo pamphlet.

    Alla luce di recentissimi sviluppi, il mio "dossier" è stato ripreso in mano. Considerazione dei miei capi che lo hanno riletto? Buco nero con le teste da amputare...

    Ad maiora

    -------------

    oggi mi sono svegliato ed ho cominciato a fare alcune considerazioni in merito a questa situazione e come ci si è arrivati.
    in più di 20 anni di compagnia ho vissuto solo rinnovi contrattuali a perdere sino ad ottenere il peggior contratto europeo con normativa quasi pari alla normativa base europea ed una parte previdenziale da terzo mondo.
    nel 2008 di fronte allo spettro del fallimento abbiamo accettato una schifezza di contratto senza un minuto di sciopero con sindacati che hanno firmato su carta bianca lasciando a casa 12000 persone. abbiamo accettato e dopo 6 anni alitalia cai ci ha lasciati con un buco superiore a quello fatto dallo stato in decenni di amministrazione pubblica e con più di 5 miliardi di euro scaricati sulle teste dei contribuenti per pagare casse integrazioni da fuori di testa. a quel punto ci vengono a dire che per creare alitalia sai dobbiamo pagare 33 milioni di auro una tantum rinunciando anche alla tredicesima (quest'anno abbiamo anche scoperto a quanto ammonta sta monnezza di tredicesima) ed anche li zitti e mosca e contribuiamo a creare sai. altre 2000 persone a casa.
    ora dopo 2 anni sai è sull'orlo del fallimento ed io vorrei solo concentrarmi su questi 2 anni.
    a gennaio 2015 nasce alitalia sai completamente ripulita da tutto e prima della sua nascita gli esperti di etihad passano mesi nelle stanze segrete di alitalia a spulciare conti e contratti. ora dopo 2 anni esce fuori che i contratti di leasing e fornitura servizi sono totalmente fuori mercato, addirittura alcuni 4 volte più alti della media. ora, dopo 2 anni scoprono che siamo vincolati ad alleanze con air france, klm e delta che ci limitano nella crescita intercontinentale. ora mi chiedo, ma per sei mesi, nelle stanze di alitalia, avete preso the e pasticcini? no, perché i contratti sono gli stessi di 2 anni fa. fu presentato un piano di sviluppo intercontinentale sapendo che non decidevamo noi il network di lungo raggio.
    etihad doveva investire quasi 2 miliardi in alitalia ma a parte i primi 500 milioni, il resto dov'e? i 2 aerei arrivati sono usati ed in leasing quindi non sono un investimento. abbiamo aperto seoul, mexico, santiago, pechino e havana e per contro chiuso osaka, lagos, accra, anticipato la chiusura della toronto ad ottobre e posticipato la riapertura della boston e toronto a meta marzo. la rio verra ridotta a tre settimanali. quindi lo sviluppo dove è? gli accordi con le ferrovie? zero!!! continuiamo a perdere milioni operando voli come napoli roma, firenze roma, bologna roma che non vendono un singolo biglietto che non sia legato al feederaggio, decine di milano roma vuote. lo stato fa fare alle low cost quello che vogliono. ed i lavoratori? tutti a lavorare ed in questo scenario sono gli unici senza colpe. eppure sono loro a dover pagare!
    alitalia è una spa, non la fraschetta da maria! non si arriva a dicembre senza sapere nulla. fino ad ottobre si continuava a dire che saremmo diventati la prima compagnia d'europa, a maggio si affittavano l'auditorium parco della musica a roma e la triennale di milano per presentare in pompa magna la nuova divisa costata qualcosa come 20 milioni. ora se a dicembre non hai più un euro a maggio non può essere che non sai nulla e ti permetti di buttare milioni in tutto questo. non rifai una livrea che è stata cambiata appena 4 anni fa. non ti inventi un servizio che pare costi un patrimonio importando da abu dhabi le vaschette di alluminio monoporzione (come se in italia non si potessero produrre). non immetti ad aprile 2016 un 777-200 (EI-FMI) vecchio come il cucco tenendolo fermo ad auh 10 mesi pagandone il leasing e depredandolo di motori e pezzi per sopperire ai danni degli altri 10. si perché questo aereo che entra in flotta nella seconda quindicina di febbraio 2017 lo paghiamo da aprile 2016 e lo iniziamo ad usare quando l'azienda sta per fallire (geniale).
    nell'autunno del 2015 inizia il restyling degli interni degli aerei si comincia con i 330 ed i 320. i 330 sono aerei nuovi quindi il lavoro è facile. arriva il turno dei 777! aerei con interni vecchi ed intrattenimento obsoleto. quelle vecchie poltrone vengono rivestite tutte pur sapendo che andavano sostituite. a giugno rientra l'ultimo 777 rifoderato.239 SEDILI DI ECONOMICA Più 24 DI PLUS FANNO 263 SEDILI AD AEREO CHE PER 10 AEREI FA 2630 POLTRONE.
    sorpresone, a novembre i 777 rientrano in hangar per fare mettere i nuovi sistemi di intrattenimento e sorpresone ancor più grande, appena a dicembre rientra in flotta si scopre che tutte le poltrone sono state sostituite e che quindi 2630 fodere nuove finiranno dopo appena 5 mesi nell'immondizia.
    ora mi chiedo, una azienda che perde tanti soldi e sta attenta addirittura a quanto spende per il nostro trasporto in hotel a tokyo (sorvoliamo sulla presa per i fondelli del referendum dell'hotel di tokyo dell'anno passato) si può permettere di spendere i soldi per 2630 fondere nuove e dopo 5 mesi buttarle nell'immondizia? soprattutto visto che sapevi che quelle poltrone andavano sostituite, potevi aspettare 5 mesi no?
    per non parlare poi dei soldi buttati per portare aerei ad auh a fare manutenzione, la disparità del costo per passeggero pagato da noi ed ey e viceversa, rifare un centro addestramento che se pur vecchio era funzionale, spendere soldi in feste prenataliazie, pagare case in zone esclusivissime di roma per manager mentre noi andiamo in hotel imbarazzanti dentro gli aeroporti (insomma esistono appartamenti anche a parco leonardo), non ti inventi corsi ad abu dhabi costati milioni per più di 7000 persone. sarei curioso di sapere quanto sono costati a persona quei corsi e soprattutto cosa è rimasto a noi in termini di formazione!
    poi c'è casa alitalia a malpensa: cantina di migliaia di auro per rifarla ed ora chiusa a tempo indeterminato dopo pochi mesi.
    nel corso delle ultime 2 proprietà si sono venduti Alitalia maintenance system, Alitalia Loyalty, Alitalia cargo, gli slot su heathrow, la proprietà di non so quanti aerei, Alitalia heathrow ground services (unica compagnia al mondo che aveva ground handling su heathrow e serviva decine di compagnie). hanno svuotato la compagnia di tutte le sue ricchezze per riempirsi le tasche.
    ed ora vengono a chiederci di nuovo sacrifici? sapevano da mesi della situazione e la hanno nascosta fino a dicembre anziché affrontarla cercando di racimolare 2 spicci facendoci pagare i biglietti ed insultandoci su tutta la stampa nazionale. questa si chiama bancarotta fraudolenta!!!!! hanno nascosto tutto ed ora vogliono il nostro sangue.
    quello che è stato presentato ieri è un insulto alla dignità del lavoratore e per me bisognava alzarsi e non presentarsi più a nessuna chiamata fino alla presentazione di qualcosa di serio che per quanto mi riguarda è quanto meno il contratto attuale, l'azzeramento della dirigenza (che in alcuni casi è responsabile con questo di 4 fallimenti) ed un piano di investimenti serio e non solo parole.
    i sindacati dicono che è irricevibile il nuovo contratto senza piano industriale; perché invece con piano industriale si? gli stessi sindacati confederali che nel 2014 vollero fortemente in ccnl come tutela dei lavoratori (vi ricordate? sotto questo non si potrà più andare) dimenticandosi pero di inserire la clausola di ultraattività
    e dando la possibilità all'azienda di metterci in questa posizione. dimenticanza o malafede premeditata? visto che tutto è successo senza che loro praticamente battessero ciglio mi fa pensare alla seconda.
    cedere stavolta vorrebbe dire il completo annientamento delle nostre categorie professionali (per quello che ancora valgono) e viste le condizioni proposte mi domando se non è il caso di andare a vedere il bluff del fallimento (per altro fraudolento) che se per caso ci fosse farebbe perdere i soldi investiti sia ad etihad che alle banche proprietarie di midco ed anche i soldi dati a credito dalle banche stesse. insomma, se proprio dobbiamo morire, portiamoci nella fossa tutto.."

  12. #37

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da azdriver Visualizza il messaggio
    Ricevo da mailing list, scritto da un pilota AZ che fra le altre cose, conosco.

    Piccola considerazione a latere: il management di AZ è sostanzialmente identico a quando me ne sono andato io (2008, tre nomi su tutti: Cuccuini, Schisano e la stella cometa Cavatorta) e queste cose, scritte sotto, venivano già dette allora. Quando la mia attuale azienda mi ha assunto, sono stato incaricato di fare "intelligence" su AZ: Il mio executive summary?...buco nero con le teste da amputare. Ovviamente mi fu chiesto di argomentare il tutto con dati sostanziali che vennero inclusi nelle mio piccolo pamphlet.

    Alla luce di recentissimi sviluppi, il mio "dossier" è stato ripreso in mano. Considerazione dei miei capi che lo hanno riletto? Buco nero con le teste da amputare...

    Ad maiora

    -------------

    oggi mi sono svegliato ed ho cominciato a fare alcune considerazioni in merito a questa situazione e come ci si è arrivati.
    in più di 20 anni di compagnia ho vissuto solo rinnovi contrattuali a perdere sino ad ottenere il peggior contratto europeo con normativa quasi pari alla normativa base europea ed una parte previdenziale da terzo mondo.
    nel 2008 di fronte allo spettro del fallimento abbiamo accettato una schifezza di contratto senza un minuto di sciopero con sindacati che hanno firmato su carta bianca lasciando a casa 12000 persone. abbiamo accettato e dopo 6 anni alitalia cai ci ha lasciati con un buco superiore a quello fatto dallo stato in decenni di amministrazione pubblica e con più di 5 miliardi di euro scaricati sulle teste dei contribuenti per pagare casse integrazioni da fuori di testa. a quel punto ci vengono a dire che per creare alitalia sai dobbiamo pagare 33 milioni di auro una tantum rinunciando anche alla tredicesima (quest'anno abbiamo anche scoperto a quanto ammonta sta monnezza di tredicesima) ed anche li zitti e mosca e contribuiamo a creare sai. altre 2000 persone a casa.
    ora dopo 2 anni sai è sull'orlo del fallimento ed io vorrei solo concentrarmi su questi 2 anni.
    a gennaio 2015 nasce alitalia sai completamente ripulita da tutto e prima della sua nascita gli esperti di etihad passano mesi nelle stanze segrete di alitalia a spulciare conti e contratti. ora dopo 2 anni esce fuori che i contratti di leasing e fornitura servizi sono totalmente fuori mercato, addirittura alcuni 4 volte più alti della media. ora, dopo 2 anni scoprono che siamo vincolati ad alleanze con air france, klm e delta che ci limitano nella crescita intercontinentale. ora mi chiedo, ma per sei mesi, nelle stanze di alitalia, avete preso the e pasticcini? no, perché i contratti sono gli stessi di 2 anni fa. fu presentato un piano di sviluppo intercontinentale sapendo che non decidevamo noi il network di lungo raggio.
    etihad doveva investire quasi 2 miliardi in alitalia ma a parte i primi 500 milioni, il resto dov'e? i 2 aerei arrivati sono usati ed in leasing quindi non sono un investimento. abbiamo aperto seoul, mexico, santiago, pechino e havana e per contro chiuso osaka, lagos, accra, anticipato la chiusura della toronto ad ottobre e posticipato la riapertura della boston e toronto a meta marzo. la rio verra ridotta a tre settimanali. quindi lo sviluppo dove è? gli accordi con le ferrovie? zero!!! continuiamo a perdere milioni operando voli come napoli roma, firenze roma, bologna roma che non vendono un singolo biglietto che non sia legato al feederaggio, decine di milano roma vuote. lo stato fa fare alle low cost quello che vogliono. ed i lavoratori? tutti a lavorare ed in questo scenario sono gli unici senza colpe. eppure sono loro a dover pagare!
    alitalia è una spa, non la fraschetta da maria! non si arriva a dicembre senza sapere nulla. fino ad ottobre si continuava a dire che saremmo diventati la prima compagnia d'europa, a maggio si affittavano l'auditorium parco della musica a roma e la triennale di milano per presentare in pompa magna la nuova divisa costata qualcosa come 20 milioni. ora se a dicembre non hai più un euro a maggio non può essere che non sai nulla e ti permetti di buttare milioni in tutto questo. non rifai una livrea che è stata cambiata appena 4 anni fa. non ti inventi un servizio che pare costi un patrimonio importando da abu dhabi le vaschette di alluminio monoporzione (come se in italia non si potessero produrre). non immetti ad aprile 2016 un 777-200 (EI-FMI) vecchio come il cucco tenendolo fermo ad auh 10 mesi pagandone il leasing e depredandolo di motori e pezzi per sopperire ai danni degli altri 10. si perché questo aereo che entra in flotta nella seconda quindicina di febbraio 2017 lo paghiamo da aprile 2016 e lo iniziamo ad usare quando l'azienda sta per fallire (geniale).
    nell'autunno del 2015 inizia il restyling degli interni degli aerei si comincia con i 330 ed i 320. i 330 sono aerei nuovi quindi il lavoro è facile. arriva il turno dei 777! aerei con interni vecchi ed intrattenimento obsoleto. quelle vecchie poltrone vengono rivestite tutte pur sapendo che andavano sostituite. a giugno rientra l'ultimo 777 rifoderato.239 SEDILI DI ECONOMICA Più 24 DI PLUS FANNO 263 SEDILI AD AEREO CHE PER 10 AEREI FA 2630 POLTRONE.
    sorpresone, a novembre i 777 rientrano in hangar per fare mettere i nuovi sistemi di intrattenimento e sorpresone ancor più grande, appena a dicembre rientra in flotta si scopre che tutte le poltrone sono state sostituite e che quindi 2630 fodere nuove finiranno dopo appena 5 mesi nell'immondizia.
    ora mi chiedo, una azienda che perde tanti soldi e sta attenta addirittura a quanto spende per il nostro trasporto in hotel a tokyo (sorvoliamo sulla presa per i fondelli del referendum dell'hotel di tokyo dell'anno passato) si può permettere di spendere i soldi per 2630 fondere nuove e dopo 5 mesi buttarle nell'immondizia? soprattutto visto che sapevi che quelle poltrone andavano sostituite, potevi aspettare 5 mesi no?
    per non parlare poi dei soldi buttati per portare aerei ad auh a fare manutenzione, la disparità del costo per passeggero pagato da noi ed ey e viceversa, rifare un centro addestramento che se pur vecchio era funzionale, spendere soldi in feste prenataliazie, pagare case in zone esclusivissime di roma per manager mentre noi andiamo in hotel imbarazzanti dentro gli aeroporti (insomma esistono appartamenti anche a parco leonardo), non ti inventi corsi ad abu dhabi costati milioni per più di 7000 persone. sarei curioso di sapere quanto sono costati a persona quei corsi e soprattutto cosa è rimasto a noi in termini di formazione!
    poi c'è casa alitalia a malpensa: cantina di migliaia di auro per rifarla ed ora chiusa a tempo indeterminato dopo pochi mesi.
    nel corso delle ultime 2 proprietà si sono venduti Alitalia maintenance system, Alitalia Loyalty, Alitalia cargo, gli slot su heathrow, la proprietà di non so quanti aerei, Alitalia heathrow ground services (unica compagnia al mondo che aveva ground handling su heathrow e serviva decine di compagnie). hanno svuotato la compagnia di tutte le sue ricchezze per riempirsi le tasche.
    ed ora vengono a chiederci di nuovo sacrifici? sapevano da mesi della situazione e la hanno nascosta fino a dicembre anziché affrontarla cercando di racimolare 2 spicci facendoci pagare i biglietti ed insultandoci su tutta la stampa nazionale. questa si chiama bancarotta fraudolenta!!!!! hanno nascosto tutto ed ora vogliono il nostro sangue.
    quello che è stato presentato ieri è un insulto alla dignità del lavoratore e per me bisognava alzarsi e non presentarsi più a nessuna chiamata fino alla presentazione di qualcosa di serio che per quanto mi riguarda è quanto meno il contratto attuale, l'azzeramento della dirigenza (che in alcuni casi è responsabile con questo di 4 fallimenti) ed un piano di investimenti serio e non solo parole.
    i sindacati dicono che è irricevibile il nuovo contratto senza piano industriale; perché invece con piano industriale si? gli stessi sindacati confederali che nel 2014 vollero fortemente in ccnl come tutela dei lavoratori (vi ricordate? sotto questo non si potrà più andare) dimenticandosi pero di inserire la clausola di ultraattività
    e dando la possibilità all'azienda di metterci in questa posizione. dimenticanza o malafede premeditata? visto che tutto è successo senza che loro praticamente battessero ciglio mi fa pensare alla seconda.
    cedere stavolta vorrebbe dire il completo annientamento delle nostre categorie professionali (per quello che ancora valgono) e viste le condizioni proposte mi domando se non è il caso di andare a vedere il bluff del fallimento (per altro fraudolento) che se per caso ci fosse farebbe perdere i soldi investiti sia ad etihad che alle banche proprietarie di midco ed anche i soldi dati a credito dalle banche stesse. insomma, se proprio dobbiamo morire, portiamoci nella fossa tutto.."
    Agghiacciante.

  13. #38

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da kenyaprince Visualizza il messaggio
    Dettagli proposta iniziale AZ per taglio costi:

    - eliminazione della quattordicesima
    - abbassamento ferie da 22 a 20 giorni l'anno
    - pagamento del parcheggio ADR per chi si reca al lavoro con mezzi propri
    - contributo economico per chi usa le navette aziendali
    - orario notturno computato solo da mezzanotte alle cinque
    - 65 aerei a terra e numero ancora imprecisato di esuberi
    Praticamente la fine di una major.

    Fosse davvero cosi,sarebbe tutto fuorche' Sexy, a 5 stelle e da far tremare LH.....ricordiamo tutti vero i poster dietro a JH che mostravano l'intenzione d voler fare male al colosso germanico vero?
    Adesso LH diventa un alleato,e se avete guardato la conferenza stampa da Abu Dhabi in diretta,vi sarete sicuramente accorti di chi dei due era teso e chi invece sereno,rilassato e sorridente.

  14. #39

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da atlantique Visualizza il messaggio
    Praticamente la fine di una major.

    Fosse davvero cosi,sarebbe tutto fuorche' Sexy, a 5 stelle e da far tremare LH.....ricordiamo tutti vero i poster dietro a JH che mostravano l'intenzione d voler fare male al colosso germanico vero?
    Adesso LH diventa un alleato,e se avete guardato la conferenza stampa da Abu Dhabi in diretta,vi sarete sicuramente accorti di chi dei due era teso e chi invece sereno,rilassato e sorridente.
    oddio...chi aveva l'illusione che Alitalia fosse una major doveva esserne fan incallito...Il problema e' che chi la gestisce piglia stipendi da major.

  15. #40

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Non è possibile stare sul'orlo del fallimento e avere lo stesso management di 10 anni fa..... in nessuna azienda normale succede questo.

  16. #41

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da belumosi Visualizza il messaggio
    Probabilmente stanno sparando 100 nella speranza di ottenere 30. E credo vogliano lasciare un ruolo al sindacato che potrà vantarsi di aver strappato condizioni assai migliori di quelle inizialmente proposte.
    Spero vivamente che intendano mettere a terra 65 aerei con contratti di leasing folli e non rinegoziabile per poi reintegrarli con di nuovi e contratti "umani".

    Perché mettere a terra 65 aerei vuol dire chiudere, non c'è solo il personale navigante, ci sono i costi fissi..... come li ammortizzi quelli con metà della flotta ?

  17. #42
    Member
    Registrato dal
    Jul 2008
    residenza
    Chia
    Messaggi
    966

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da simpy Visualizza il messaggio
    (AGENPARL) – Roma, 03 feb 2017 –
    “Siamo difronte ad una situazione veramente complicata – prosegue Emiliano Fiorentino – in cui anche gli attori principali sembrano non aver ancora chiaro quale sia il loro copione. ".
    La butto lì : pensa forse ad un Manager Australiano ?

  18. #43

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Betha23 Visualizza il messaggio
    Non è possibile stare sul'orlo del fallimento e avere lo stesso management di 10 anni fa..... in nessuna azienda normale succede questo.
    Sbagli... o, meglio , hai ragione sulle stesse faccie ma costoro non hanno portato Alitalia sull'orlo di un fallimento bensì verso 3 fallimenti , 2008 - 2014 e l'attuale.

  19. #44
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    425

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Circa quanto è il rapporto aerei di proprietà e aerei in leasing? Se non ricordo male qualche anno fa era un 60% a favore del leasing

  20. #45

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Tuned Visualizza il messaggio
    Sbagli... o, meglio , hai ragione sulle stesse faccie ma costoro non hanno portato Alitalia sull'orlo di un fallimento bensì verso 3 fallimenti , 2008 - 2014 e l'attuale.
    Si vabbè intendevo la stessa cosa.....

  21. #46
    Member L'avatar di AZ1313
    Registrato dal
    Jun 2016
    residenza
    FOG
    Messaggi
    641

    Thumbs down Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Questi manager mi fanno amare i sindacalari

  22. #47

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da AZ1313 Visualizza il messaggio
    Questi manager mi fanno amare i sindacalari
    E si che per amare i sindacati italiani ce ne vuole davvero!

  23. #48
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,180

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Casa Visualizza il messaggio
    Circa quanto è il rapporto aerei di proprietà e aerei in leasing? Se non ricordo male qualche anno fa era un 60% a favore del leasing
    Da registro irlandese, sono 33 le macchine di proprietà AZ (tramite APC), variamente suddivise tra Ejet, 32x e 777
    Non c'è fuoco né gelo tale da sfidare ciò che un uomo può accumulare nel proprio cuore. [Francis Scott Fitzgerald - The Great Gatsby]

  24. #49

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da Fabriz Visualizza il messaggio
    Comunque ieri sull'Alghero Roma hanno dato biscotti e salatini. È stato solo un caso o hanno rimesso il servizio?
    Mi sembra che il bando della CT preveda il servizio a bordo obbligatorio

  25. #50
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    425

    Predefinito Re: Thread Alitalia febbraio 2017

    Quote Originariamente inviato da FlyKing Visualizza il messaggio
    Da registro irlandese, sono 33 le macchine di proprietà AZ (tramite APC), variamente suddivise tra Ejet, 32x e 777
    Quindi, su 122 macchine (fonte veloce su Wikipedia) sono circa un 1/4, generalmente è questo il trend nel mondo dell'aviazione civile o varia di management in management?

Pagina 2 di 35 primaprima 123412 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Thread Alitalia - Gennaio 2017
    Da enrico nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 445
    Ultimo messaggio: 3rd February 2017, 12: 27
  2. Thread Alitalia dal 1 febbraio
    Da CT462260 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1005
    Ultimo messaggio: 2nd April 2012, 23: 07
  3. Thread Alitalia dal 1° febbraio
    Da malpensante nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 259
    Ultimo messaggio: 26th February 2011, 21: 28
  4. Thread Alitalia dal 1° febbraio
    Da laika36 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 359
    Ultimo messaggio: 26th February 2010, 19: 04
  5. Thread Alitalia dal 9 febbraio
    Da billypaul nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 263
    Ultimo messaggio: 22nd February 2009, 23: 28

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •