Pagina 5 di 6 primaprima ... 3456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 101 a 125 su 128

Discussione: Dati Traffico 2017

  1. #101
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    13,729

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Aeroporto di Bologna, anche a settembre passeggeri sopra quota 800 mila

    (Teleborsa) - Numeri entusiasmanti per l’Aeroporto di Bologna, che si conferma il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri, con oltre 7,5 milioni di passeggeri nel 2016, di cui il 75% su voli internazionali. Dopo il record assoluto di luglio (quasi 840 mila passeggeri) e l’ottima performance di agosto (poco sotto gli 830 mila), a settembre i passeggeri del Marconi sono stati 803.866, con una crescita del 6,5 sullo stesso mese del 2016.

    Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 623.397, mentre quelli su voli nazionali sono stati 180.469. I movimenti aerei, che sono stati 6.343, hanno registrato un incremento del 2,9% su settembre 2016, mentre sono in forte crescita (+24,7%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.828 tonnellate.

    Le tre destinazioni preferite di settembre sono state: Francoforte, Catania e Barcellona. Seguono, nella “top ten” del Marconi: Parigi Charles De Gaulle, Londra Heathrow, Madrid, Palermo, Monaco e Bucarest. Rispetto allo stesso mese del 2016, si evidenzia la crescita di Francoforte (+19,5%), Monaco (+12,25%) e Londra LHR (+10,13%), su cui ha inciso anche un aumento delle frequenze.

    Nel primi nove mesi dell’anno i passeggeri complessivi sono stati di poco sotto ai 6,3 milioni (6.293.344), con un incremento del 6,7% sullo stesso periodo del 2016. I movimenti sono stati 51.268, con una crescita del 2,6%. Le merci totali sono aumentate del 14,1%, con 31.083 tonnellate trasportate.


    https://finanza.repubblica.it/News/2..._800_mila-245/

  2. #102
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    N/D
    Messaggi
    32,672

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Quote Originariamente inviato da Casa Visualizza il messaggio
    Mi sono perso per strada qualcosa, cos'è questo +14,9 di Malpensa?
    Malpensa sono ormai diversi mesi che cresce a doppia cifra intorno al +15% vuoi per le nuove rotte di Ryanair, per il ritorno di AF/KLM e per il maggior LF medio sui voli di lungo raggio.

  3. #103
    Senior Member L'avatar di dario abbece
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    milano
    Messaggi
    2,285

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Quote Originariamente inviato da Cesare.Caldi Visualizza il messaggio
    Malpensa sono ormai diversi mesi che cresce a doppia cifra intorno al +15% vuoi per le nuove rotte di Ryanair, per il ritorno di AF/KLM e per il maggior LF medio sui voli di lungo raggio.
    ma si hanno dati per identificare i vettori che hanno portato questo incremento?
    "Abbiamo bisogno di presidiare Malpensa, perché sviluppa flussi importanti " (Rocco Sabelli- 23 settembre 2009-audizione alla Camera)

  4. #104
    Senior Member L'avatar di indaco1
    Registrato dal
    Sep 2007
    residenza
    .
    Messaggi
    2,997

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Io vi ricordo che in base ai dati della questura le presenze turistiche a Milano sono salite nella prima parte dell'anno tra il 10 e il 15% quindi non è una questione solo aviatoria e di bilanci tra compagnie e aeroporti. E' proprio l'area a essere diventata piu' attrattiva. A questo si somma lo spostamento di alcune compagnie, la crisi di Az e anche l'apertura del malpensa express fino al T2 che ha reso piu' accessibili molti voli. Comunque una concomitanza di fattori con l'aumento delle presenze che potrebbe essere sia causa che effetto.

  5. #105
    Member L'avatar di TSF07
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
    Messaggi
    1,988

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017


  6. #106

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Un buon settembre per le isole.
    BLQ-SUF-AHO-TPS-FCO-BGY-VLC-VBS-VRN-AMS-LIS-CRL-BLL-BRS-STN-JNB-HDS-CPT-VFA-MRU-CDG-MUC-BRI-VCE

  7. #107

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Entriamo nell’ultimo trimestre con alcuni aeroporti già certi di migliorare il loro record storico di passeggeri, se non sbaglio:
    NAP
    OLB
    PSR
    BLQ-SUF-AHO-TPS-FCO-BGY-VLC-VBS-VRN-AMS-LIS-CRL-BLL-BRS-STN-JNB-HDS-CPT-VFA-MRU-CDG-MUC-BRI-VCE

  8. #108

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Quote Originariamente inviato da mcsl Visualizza il messaggio
    Entriamo nell’ultimo trimestre con alcuni aeroporti già certi di migliorare il loro record storico di passeggeri, se non sbaglio:
    NAP
    OLB
    PSR
    PSR ha avuto un +40,4% sul nazionale!

  9. #109

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    03/11/2017 Dati di Traffico Gennaio - Ottobre 2017
    L’aeroporto d’Abruzzo chiude il mese di ottobre con un risultato in termini di volume traffico passeggeri assolutamente positivo e supera nel decimo mese dell’anno in corso il totale dei passeggeri registrato a fine 2016. I dati di traffico nel mese di ottobre 2017 registrano un totale passeggeri di 64.935 unità, con un aumento in percentuale del 12,3% rispetto ai numeri rilevati nel medesimo mese del 2016, nel quale i passeggeri erano stati 57.801. Passando al totale passeggeri dei primi dieci mesi del 2017, la crescita è stata continua e ha portato l’aeroporto d’Abruzzo a tagliare un traguardo importante, il superamento già a fine ottobre, del totale passeggeri raggiunto a fine 2016 che era stato di 572.000 unità. Nel periodo gennaio/ottobre 2017 i passeggeri totali sono stati 582.613, una cifra di tutto rispetto che conferma il buon andamento del volume dei passeggeri dello scalo aeroportuale pescarese già evidenziato da inizio 2017. Nel periodo gennaio/ottobre 2016 il traffico totale dei passeggeri era stato di 501.891 unità, con una crescita del 16,1% rispetto al precedente anno. Analizzando i dati relativi ai passeggeri e comparandoli a quelli del precedente anno è emerso che nel periodo gennaio/ottobre 2017 il volume degli utenti che hanno viaggiato su voli nazionali è cresciuto del 15%, mentre l’aumento dei passeggeri imbarcati su voli internazionali è stato del 13% rispetto al medesimo periodo del 2016. I vertici aziendali della Saga - società di gestione dell’aeroporto d’Abruzzo - esprimono profonda soddisfazione per l’incremento continuo del volume di traffico passeggeri che ha favorito una significativa e costante crescita numerica totale, consolidando sempre più la vocazione nazionale ed internazionale dello scalo aeroportuale abruzzese. Dall’Abruzzo si vola anche nella stagione winter, con collegamenti diretti plurisettimanali, verso Londra, Francoforte, Bruxelles, Bucarest, Tirana, Torino, Milano, Palermo, Catania e Cagliari. Dai dati di traffico è evidente che tutte le rotte che collegano l’aeroporto d’Abruzzo a città europee ed italiane sono sempre più apprezzate dagli utenti che utilizzano l’aereo per pianificare le loro vacanze o per viaggi business. Altre Importanti novità segnano questo momento della storia dell’aeroporto d’Abruzzo che si trova in una fase di profondo rinnovamento e vede proprio in questi giorni la conclusione dei lavori di riqualificazione del parcheggio aeroportuale e del sistema di gestione dello stesso. Da lunedì 6 novembre l’aeroporto d’Abruzzo offrirà alla città e al territorio un nuovo parcheggio più moderno e confortevole che garantirà maggiore efficienza e sicurezza al numero sempre maggiore di persone che utilizzano questo scalo aeroportuale.

  10. #110
    Member L'avatar di TSF07
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
    Messaggi
    1,988

    Predefinito Ottobre 2017


  11. #111
    Senior Member L'avatar di flapane
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    DUS/CGN/NAP
    Messaggi
    2,120

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Credo siano alcuni anni che NAP non superava CTA in una mensilità.

  12. #112

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Pax Gen/Ott (Top 15), Totale 151.656.141 (media di riferimento +6,7%)

    1- Roma FCO 35.348.181 -1,6%
    2- Milano MXP 18.909.720 +15%
    3- Bergamo 10.518.747 +11,4%
    4- Venezia 9.111.739 +8%
    5- Milano LIN 8.117.322 -0,6%
    6- Catania 7.914.495 +16,7%
    7- Napoli 7.392.799 +24,1%
    8- Bologna 7.014.893 +6,6%
    9- Roma CIA 4.955.331 +11%
    10- Palermo 4.934.585 +6,4%
    11- Pisa 4.654.407 +5,7%
    12- Bari 3.999.860 +8,7%
    13- Cagliari 3.670.065 +12,9%
    14- Torino 3.578.399 +7%
    15- Verona 2.776.818 +10,1%
    FCO-PSA-FLO-GOA-BLQ-MXP-BGY-REG-CTA-MIR-TNR-NOS-TLE-AUH-DXB-DOH-CMB-BKK-NRT-KBP-BBU-BUD-PRG-BTS-ZRH-MUC-TXL-SXF-LBC-RIX-TLL-VNO-KRK-AMS-CDG-STN-LGW-LHR-LCY-MAD-LIS-OPO-ATH-RHO-PAS-HAV-SCU-LIM-CUZ-AQP-NZA-LPB-NAT-SSA-IOS-GIG

  13. #113
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    13,729

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Aeroporto Napoli, 8 milioni passeggeri
    Festa e biglietto premio a Capodichino, che chiuderà 2017 a +25%

    (ANSA) - NAPOLI, 1 DIC - Brindisi oggi nell'aeroporto Capodichino di Napoli che tocca quota 8 milioni di passeggeri con Luisa Piccolo, in partenza per Catania con un volo Easyjet insieme con la piccola Marilisa e con la madre. La signora Luisa, molto felice ed emozionata dopo aver appreso la bella notizia, è stata premiata dell'amministratore delegato di Gesac Armando Brunini, alla presenza del direttore di Aeroporto (Enac) Gennaro Bronzone: per lei un maxi biglietto aereo omaggio per 2 persone per una destinazione a scelta tra le 98 (nazionali ed internazionali) del network dell'Aeroporto Internazionale di Napoli. L'Aeroporto Internazionale di Napoli chiuderà il 2017 superando l'importante traguardo degli 8 milioni di passeggeri e con una crescita notevole, superiore al 25%. (ANSA).


  14. #114
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    499

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Complimenti a Napoli!

    Quali sono le motivazioni di questo salto incredibile?

  15. #115
    Senior Member L'avatar di flapane
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    DUS/CGN/NAP
    Messaggi
    2,120

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Ryanair in primis, il quarto aereo di U2, aumenti vari di V7 e major qua e là.

  16. #116
    Member L'avatar di TSF07
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
    Messaggi
    1,988

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Interessante Treviso che nonostante sia stato chiuso metà mese (4-18 Ottobre) ha perso poco meno del 37%, indice di una crescita comunque molto sostenuta.
    A questi ritmi il 2017 si chiuderà davvero a un soffio dai 3milioni di passeggeri
    (A metà Novembre è stato comunque superato il record di traffico 2,6 milioni avvenuto nel 2016)

  17. #117

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Mi sembrava di aver detto che FR avrebbe portato un boom di pax a Napoli!

  18. #118
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    13,729

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Aeroporti: Brindisi continua a perdere passeggeri, -5 per cento a ottobre

    Continua il trend negativo. A ottobre l'aeroporto del Salento ha fatto registrare un -4,9 per cento di passeggeri rispetto al 2016

    BRINDISI – Mentre l’assessore regionale Michele Mazzarano continua a sponsorizzare l'arrivo di voli di linea a Grottaglie, bollando come “invidie provincialistiche” le obiezioni avanzate dagli operatori economici e dagli esponenti politici della provincia di Brindisi, le cose si mettono male per l’Aeroporto del Salento. Stando infatti alle statistiche divulgate da Assaeroporti (Associazione italiana gestori aeroporti), lo scalo brindisino ha chiuso il mese di ottobre con un pesante -4,9 per cento di passeggeri in transito rispetto a ottobre 2016. In particolare dall’aeroporto del Salento, dall’1 al 31 ottobre, sono transitati 194.310 passeggeri e si sono registrati 1632 movimenti (+ 0,3 per cento rispetto a ottobre 2016).

    Numeri allarmanti

    Entrando nel dettaglio, il calo riguarda i passeggeri nazionali (144.840, -7,1 per cento rispetto al 2016). Aumentano solo del 2,5 per cento, invece, i passeggeri internazionali (49.165). Allargando l’orizzonte alle statistiche progressive registrate da Assaeroporti a partire da gennaio 2017, l’Aeroporto del Salento è in calo, rispetto al periodo gennaio-ottobre 2017, dello 0,8 per cento per quel che riguarda il transito dei passeggeri e dello 0,9 per cento nell’ambito dei movimenti.
    Ma qualcuno in Regione si sta preoccupando dei numeri allarmanti che giungono da Brindisi, la cui aerostazione negli anni scorsi aveva fatto costantemente registrare il segno più, oppure le difficoltà dell’aeroporto del Salento passano in secondo piano rispetto ai dati positivi che giungono invece dall’aeroporto Karol Wojtyla di Bari, dove nell’ottobre del 2017 sono aumentati sia i passeggeri (8,6 per cento) che i movimenti (1,9 per cento) rispetto a ottobre 2016, mentre nei progressivi di gennaio si registrano il + 3,2 per cento di movimenti e il + 8,7 per cento di passeggeri?

    L'indifferenza della Regione

    L’impressione, in realtà, è che da parte delle istituzioni baresi vi sia una certa indifferenza nei confronti dell’aeroporto di Brindisi e grande interesse, invece, verso il Karol Wojtyla. Ma forse c’era da aspettarsi uno scenario di questo tipo, se si considera che nel consiglio di amministrazione di Aeroporti di Puglia, nominato lo scorso gennaio dopo la fine del mandato dell'amministratore unico Giuseppe Acierno, non è stato nominato neanche un brindisino.
    Appare incomprensibile l’atteggiamento della giunta guidata da Michele Emiliano e da< Aeroporti di Puglia, alla luce anche delle importanti somme che sono state investite negli ultimi anni per diverse opere di potenziamento dello scalo brindisino, fra cui la realizzazione di nuove aree di sosta per aeromobili, la realizzazione di nuovi gate al piano superiore e la ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco.
    E adesso, anziché interrogarsi su come invertire il trend negativo imboccato dall’Aeroporto del Salento nel 2017, la Regione decide di puntare su Grottaglie, attraverso una delibera, adottata poche settimane fa, che impegna Aeroporti di Puglia ad approfondire la possibilità che anche nella provincia ionica possano atterrare voli di linea e voli charter.
    Non si capisce davvero quali vantaggi il sistema dei trasporti pugliese possa trarre dal tentativo di rilanciare i voli di linea su un aeroporto situato a poche decine di chilometri da uno scalo presistente, ben avviato. Eppure Mazzarano continua ad andare per la propria strada, assicurando, come dichiarato lo scorso 22 novembre a BrindisiReport, che l’aeroporto di Brindisi non verrà danneggiato. Intanto, però, i passeggeri - e i voli nazionali - diminuiscono.

    Il commento del direttore Marcello Orlandini - Due fattori negativi giocano a svantaggio di Brindisi: l'assenza negli ultimi anni di un sindaco all'altezza del suo ruolo al Comune capoluogo, e l'evanescenza dell'amministrazione provinciale sino a questo momento. A questi si aggiungano la mancanza di reazioni da Lecce (che pure potrebbe investire del caso l'assessore all'Industria turistica e culturale, Loredana Capone), l'inattività, nei fatti, dei consiglieri regionali eletti dalla provincia di Brindisi e quella dei parlamentari nazionali, al cospetto invece dell'attivismo territoriale degli eletti degli altri territori.

    In gioco c'è un sistema di infrastrutture che non appartiene solo alla provincia di Brindisi, ma all'intera regione, il cui funzionamento è sviluppo non può che portare vantaggi al sistema Puglia. Evidentemente non si muove su questa scala l'interesse della politica che risiede e si muove nei palazzi istituzionali di Bari, nessuno escluso, come dimostra anche la vicenda del porto di Brindisi, sottratto dal 1994 al ad ogni possibilità di concorso programmatorio e di indirizzo da parte della città. Si immagini una situazione simile a Genova, Trieste o Livorno: pura fantascienza, pur nell'autonomia delle autorità portuali.

    Brindisi non ha ancora avuto il piacere di conoscere il nuovo presidente del consiglio di amministrazione di Aeroporti di Puglia, nè gli altri due membri dello stesso CdA, e non si ha notizia di iniziative di AdP per invertire i segnali negativi che giungono ormai da un anno dal traffico dell'Aeroporto del Salento, impoverito dalla ristrutturazione di Ryanair che invece non ha toccato Bari.
    Non è una questione di competizione tra due scali (Grottaglie continua ad essere ancora un'illazione), ma di un equilibrio produttivo - se così può definirsi - di tutti gli asset dell'azienda pubblica del trasporto aereo. Del resto, lo avevamo già detto in altra occasione, gli stessi voli internazionali dell'aeroporto di Bari sono legati all'attrattività turistica del Nord e del Sud Salento, della valle d'Itria, delle coste e dell'entroterra di queste aree.
    Per carità, ora la politica, da destra e da sinistra, non cerchi di gettare acqua sul fuoco con comunicati di circostanza. Qui si parla di economia dei trasporti, e ci vogliono fatti, impegni, concretezza e non chiacchiere. E l'anno prossimo i brindisini e i leccesi al momento del voto tengano presente ciò.

    http://www.brindisireport.it/economi...-brindisi.html

  19. #119
    Utente Registrato Nuovo
    Registrato dal
    Jun 2017
    residenza
    Genova
    Messaggi
    12

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Ho riassunto in questa immagine i dati di GOA da 2013-2017ott aspettando la S2018

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   CatturaGOA.JPG 
Visite: 65 
Dimensione: 119.9 KB 
ID: 9761
    Nel suo diario marocchino (1892), lo scrittore di viaggi Pierre Loti sbotta: “E’ spaventosa questa valanga di sfaccendati che va a curiosare dappertutto”.

  20. #120
    Junior Member L'avatar di SkyNomad
    Registrato dal
    Jul 2009
    residenza
    Genova + trasferte in giro per il mondo
    Messaggi
    259

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Baro! Hai calcolato la regressione mettendo 0 passeggeri a novembre e a dicembre!
    (Ovviamente, scrivendo "baro" scherzavo).

  21. #121
    Utente Registrato Nuovo
    Registrato dal
    Jun 2017
    residenza
    Genova
    Messaggi
    12

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    magari barassi, invece è grassa ignoranza. forse questa è corretta.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   CatturaDATIGOA.JPG 
Visite: 62 
Dimensione: 123.7 KB 
ID: 9762
    Nel suo diario marocchino (1892), lo scrittore di viaggi Pierre Loti sbotta: “E’ spaventosa questa valanga di sfaccendati che va a curiosare dappertutto”.

  22. #122
    Senior Member
    Registrato dal
    Dec 2007
    residenza
    Prov. BR, Puglia
    Messaggi
    2,881

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Aeroporti di Puglia, cresce il numero di passeggeri: inizio stagione col botto

    Positivo il bilancio del traffico passeggeri a novembre: Bari +7,7%, Brindisi +4%.
    In continua crescita il traffico passeggeri negli aeroporti di Puglia. Nel mese di novembre, che ha segnato l’inizio della programmazione invernale, è tornato a crescere il numero dei turisti in arrivo e partenza dall’aeroporto di Brindisi. Nello scorso mese, infatti, l’Aeroporto del Salento ha registrato 149.662 passeggeri, il +4% rispetto ai 143.881 dello stesso mese 2016. L’incremento percentuale maggiore, +8,8%, è stato registrato per i passeggeri di linea internazionale passati dai 18.479 di novembre 2016 ai 20.114 del mese scorso. Bene anche la linea nazionale con 129.327passeggeri, il +3,4% rispetto ai 125.092 del 2016.
    Nello stesso periodo sul Karol Wojtyla di Bari i passeggeri in arrivo e partenza sono passati dai 315.769 del 2016 ai 340.254 del mese appena concluso, con un incremento del +7,7%. Di questi 228.282 sono stati i passeggeri di linea nazionale, il +1,3% rispetto ai 225.337 di novembre 2016; incremento percentuale a doppia cifra, +22,9%, per la linea internazionale i cui passeggeri nel mese scorso sono stati 108.855 contro gli 88.597 di novembre 2016. A completare il quadro di riferimento i 2.810 passeggeri di voli charter, in crescita dell’82,9% rispetto allo scorso anno.
    Ugualmente positivo, quindi, anche il dato aggregato dei due aeroporti sui quali il traffico passeggeri è cresciuto complessivamente del +6,6%, per via del maggior numero di passeggeri 2017 (489.916) rispetto a quelli del 2016 (459.650). Bene la linea internazionale, +20,4%, i cui passeggeri nello scorso mese sono stati 128.969 contro i 107.076 del 2016. Incremento del +2% anche per la linea nazionale i cui passeggeri sono stati 357.609.
    Su base annua il consuntivo per i due aeroporti si è attestato a 6.494.211 passeggeri, il +5,5% rispetto allo stesso periodo 2016 quando l’asticella si era fermata a 6.157.867 unità. Nel 2017 i passeggeri di linea sono stati 6.358.740, il +5,2% rispetto ai 6.043.719 dell’anno scorso. Al lieve incremento,+0,9%, dei passeggeri di linea nazionale (4.219.430 nel 2016 contro i 4.257.467 di quest’anno), corrisponde invece il +15,2% registrato dalla linea internazionale con 2.101.273 passeggeri contro 1.824.289 del 2016, e il +19,6% per i passeggeri di voli charter, passati dai 107.206 del 2016 ai 128.190 del periodo gennaio – novembre 2017.
    L’esame del dato ripartito tra i due aeroporti ha evidenziato una lieve flessione, lo 0,4%, per i passeggeri in arrivo e partenza dall’Aeroporto del Salento che sono stati 2.164.420 contro i 2.172.870 dei primi undici mesi 2016. Si tratta di un risultato in linea con il trend sin qui registrato, con traffico in crescita sulla linea internazionale, +5,9%, cui corrisponde il -1,6% della linea nazionale. Va evidenziato, tuttavia, come il totale del traffico di linea 2016 (2.127.517 passeggeri) corrisponda esattamente al totale del 2017 (2.127.991 passeggeri). A spostare l’ago della bilancia i 9.326 passeggeri in meno registrati dal traffico charter (-21,9%).
    Il consuntivo al 30 novembre del Karol Wojtyla di Bari si è chiuso con 4.329.791 passeggeri, tra arrivi e partenze, il +8,6% rispetto ai 3.984.997 dell’analogo periodo 2016. I passeggeri di linea nazionale del 2017 sono stati 2.605.830, il +2,6% rispetto al totale 2016, e 1.624.919 quelli di linea internazionale, ossia il +18,2% rispetto a 1.374.683 di gennaio–novembre 2016. Più marcato, +46,9%, l’incremento percentuale per il traffico charter i cui passeggeri sono passati dai 64.640 del 2016 ai 94.950 di quest’anno.

    http://www.leccesette.it/dettaglio.asp?id_dett=48782
    Francesco

  23. #123

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    anche i cagliaritani molto contenti, supereranno 4M quest'anno..

    http://www.sogaer.it/en/archive/1430...n-october.html

    The airport sets another record in October
    Cagliari Airport strikes again: last month’s 353,993 passengers make it the best October ever in the history of the main Sardinian airport. Travellers increased by +15.25% thanks to rising figures on international routes (+28.5%) and to a solid +11.7% growth of domestic passengers. Cagliari Airport now focuses on breaking the record of 4 million passengers per year at the end of 2017 and on deseasonalizing tourist flows.

  24. #124
    Member
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,091

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    Quote Originariamente inviato da ryzkap Visualizza il messaggio
    magari barassi, invece è grassa ignoranza. forse questa è corretta.
    Puoi provare a partire da Novembre 2012 (o alternativamente provare a stimare Novembre e Dicembre 2017).

    Ad ogni modo, non dovrebbe cambiare molto nella pendenza.

  25. #125

    Predefinito Re: Dati Traffico 2017

    I dati di novembre confermano la crescita dell’aeroporto Valerio Catullo di Verona. I passeggeri registrati nel mese sono stati oltre 150.000, in aumento del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Le prime tre compagnie per volume di traffico sono state Volotea, Ryanair e Alitalia, che insieme hanno rappresentato il 51% dei volumi complessivi dello scalo. A seguire, Lufthansa e Neos. L’Italia si è confermata il primo paese di destinazione, con una quota di mercato del 42%, seguita da Germania, Gran Bretagna e Spagna. Roma si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Palermo e Catania. In quarta posizione Francoforte, che ha superato Londra grazie al nuovo volo giornaliero di Lufthansa che collega il Catullo con il suo hub con tre voli giornalieri. Da gennaio a novembre il volume di passeggeri è stato di oltre 2,9 milioni, in incremento del 10,5% sullo stesso periodo del 2016.

    Ufficio Stampa Garda Aeroporti

Pagina 5 di 6 primaprima ... 3456 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Dati di traffico FCO e CIA
    Da Alitalia Fan nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12th September 2008, 17: 12
  2. Dati di traffico Bgy
    Da I-POTA nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 13th May 2008, 18: 47
  3. Dati di traffico bgy
    Da I-POTA nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 15th April 2008, 21: 14
  4. Dati di traffico REG
    Da pilota75 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 27th March 2006, 19: 21

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •