Pagina 1 di 42 12311 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 1046

Discussione: Thread Alitalia - Novembre 2017

  1. #1

    Predefinito Thread Alitalia - Novembre 2017

    Thread precedente qui: http://www.aviazionecivile.org/vb/sh...a-Ottobre-2017

    Buona discussione.
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  2. #2
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    N/D
    Messaggi
    32,620

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Negli ultimi post del thread di ottobre si dice che la FCO-PEK ha cambiato orario, hanno finalmente trovato uno slot migliore a PEK? Potete riportare i nuovi operativi?

  3. #3
    Junior Member L'avatar di ference85
    Registrato dal
    May 2016
    residenza
    MANCIANO
    Messaggi
    178

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Cesare.Caldi Visualizza il messaggio
    Negli ultimi post del thread di ottobre si dice che la FCO-PEK ha cambiato orario, hanno finalmente trovato uno slot migliore a PEK? Potete riportare i nuovi operativi?
    Esatto, ho ricevuto io stesso una mail per il mio volo riguardante appunto un cambio di orario:


    Alitalia
    Gentile

    ti informiamo che il volo AZ 00790 del 17/01 ha subito una variazione di orario .

    La partenza da ROMA FCO13:05 con arrivo a PEKING PEK alle 06:25.

  4. #4
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    N/D
    Messaggi
    32,620

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    E il ritorno quali sono i nuovi orari?

  5. #5
    Junior Member L'avatar di ference85
    Registrato dal
    May 2016
    residenza
    MANCIANO
    Messaggi
    178

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Al momento non ho ricevuto alcuna mail riguardante il volo di ritorno.... Magari hanno cambiato solo il volo di andata..

  6. #6

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    http://www.finanzareport.it/Detail_N...rus-cerca-soci

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    13,686

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    http://www.finanzareport.it/Detail_N...rus-cerca-soci

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    Copio/incollo e mi pongo una domanda:

    Infine fra gli obiettivi del fondo di private equity ci sarebbe quello di sfruttare le prossime settimane per creare "rapporti istituzionali" utili a unire la propria offerta a quella di un vettore che comprenda sia l'aviation che l'handling, e con una quota minoritaria dello Stato italiano attraverso i capitali di Cassa depositi e prestiti o F2i.

    Ma F2i non è una società privata?

  8. #8
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,284

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio

    Ma F2i non è una società privata?
    Si, lo Stato partecipa tramite una quota del 14% detenuta da Cassa Depositi e Prestiti, mentre la restatante parte dovrebbe essere in mano a banche (Intesa e Unicredit) e fondazioni.
    Non c'è fuoco né gelo tale da sfidare ciò che un uomo può accumulare nel proprio cuore. [Francis Scott Fitzgerald - The Great Gatsby]

  9. #9

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    ALITALIA: IN CASSA 850 MLN, EBITDA SECONDO SEMESTRE IN PAREGGIO =
    ALITALIA: IN CASSA 850 MLN, EBITDA SECONDO SEMESTRE IN PAREGGIO =
    Roma, 2 nov. (AdnKronos) - Alitalia ha ancora in cassa 850 milioni di
    euro, e chiuderà il secondo semestre dell'anno con un ebitda in
    sostanziale pareggio. Sono questi i dati forniti dai commissari
    straordinari della compagnia, Luigi Gubitosi, Stefano Paleari ed
    Enrico Laghi, alle organizzazioni sindacali nel corso di un incontro
    che si è svolto presso la sede dell'aviolinea. "L'ebdita del secondo
    semestre potrebbe essere in sostanziale pareggio e per la prima volta
    negli ultimi anni invece di decrescere il fatturato mostra un leggero
    incremento", ha riferito il segretario nazionale della Filt Cgil Nino
    Cortorillo al termine della riunione.
    Inoltre, ha spiegato, "è di fatto ancora intatto il prestito ponte dal
    momento che in cassa ci sono 850 milioni di euro".
    Altro dato positivo che hanno riferito i sindacati è la
    decisione di limitare la messa a terra di 6 aerei rispetto ai 13
    inizialmente previsti. "Ci troviamo di fronte a un'impostazione dei
    commissari che è l'esatto contrario di quanto avevamo visto finora
    secondo cui con meno aerei e meno personale ci sarebbero anche meno
    perdite, cosa che invece non è avvenuta", ha sottolineato ancora
    Cortorillo, che ai commissari riconosce una "gestione manageriale
    dell'impresa".
    Tra i dati emersi dall'incontro, anche quello del taglio dei costi per
    140 milioni di euro. Inoltre, i commissari hanno proceduto a tagliare
    36 dirigenti su 65 in quattro mesi ed è stato avviato un percorso di
    formazione per 40 quadri. "Questo è un segnale che guarda al futuro",
    ha commentato Cortorillo. "Siamo di fronte a un rapporto molto
    trasparente e positivo - ha detto ancora il dirigente sindacale -
    abbiamo richiesto di avere accesso ai dati e all'andamento economico
    del traffico. Entro Natale ci presenteranno il budget 2018 che si
    baserà sull'andamento del 2017".
    Per il presidente dell'Anpav Massimo Muccioli, "i commissari prevedono
    un'estate 2018 particolarmente positiva e si stanno organizzando".

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    13,582

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Ma il motivo di postare lo stesso messaggio in due thread diversi quale sarebbe?

  11. #11

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    ALITALIA: IN CASSA 850 MLN, EBITDA SECONDO SEMESTRE IN PAREGGIO =
    ALITALIA: IN CASSA 850 MLN, EBITDA SECONDO SEMESTRE IN PAREGGIO =
    Roma, 2 nov. (AdnKronos) - Alitalia ha ancora in cassa 850 milioni di
    euro, e chiuderà il secondo semestre dell'anno con un ebitda in
    sostanziale pareggio. Sono questi i dati forniti dai commissari
    straordinari della compagnia, Luigi Gubitosi, Stefano Paleari ed
    Enrico Laghi, alle organizzazioni sindacali nel corso di un incontro
    che si è svolto presso la sede dell'aviolinea. "L'ebdita del secondo
    semestre potrebbe essere in sostanziale pareggio e per la prima volta
    negli ultimi anni invece di decrescere il fatturato mostra un leggero
    incremento", ha riferito il segretario nazionale della Filt Cgil Nino
    Cortorillo al termine della riunione.
    Inoltre, ha spiegato, "è di fatto ancora intatto il prestito ponte dal
    momento che in cassa ci sono 850 milioni di euro".
    Altro dato positivo che hanno riferito i sindacati è la
    decisione di limitare la messa a terra di 6 aerei rispetto ai 13
    inizialmente previsti. "Ci troviamo di fronte a un'impostazione dei
    commissari che è l'esatto contrario di quanto avevamo visto finora
    secondo cui con meno aerei e meno personale ci sarebbero anche meno
    perdite, cosa che invece non è avvenuta", ha sottolineato ancora
    Cortorillo, che ai commissari riconosce una "gestione manageriale
    dell'impresa".
    Tra i dati emersi dall'incontro, anche quello del taglio dei costi per
    140 milioni di euro. Inoltre, i commissari hanno proceduto a tagliare
    36 dirigenti su 65 in quattro mesi ed è stato avviato un percorso di
    formazione per 40 quadri. "Questo è un segnale che guarda al futuro",
    ha commentato Cortorillo. "Siamo di fronte a un rapporto molto
    trasparente e positivo - ha detto ancora il dirigente sindacale -
    abbiamo richiesto di avere accesso ai dati e all'andamento economico
    del traffico. Entro Natale ci presenteranno il budget 2018 che si
    baserà sull'andamento del 2017".
    Per il presidente dell'Anpav Massimo Muccioli, "i commissari prevedono
    un'estate 2018 particolarmente positiva e si stanno organizzando".

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    Sostanzialmente non hanno nessuna intenzione di vendere almeno fino all'autunno 2018. Certo che fa "impressione" leggere di formazione di 40 dirigenti dal middle management e riduzione del piano di dismissione di A320 quando la proposta di LH è di riduzione di quasi 2/3 dei dipendenti della parte aviation e di circa 1/3 delle macchine.
    Comunque come dicevo qualche settimana fa l'obiettivo dei commissari è di chiudere il Q1 con una perdita a livello operativo sui 50 milioni,come il Q4 2017 in modo da puntare al pareggio operativo nel 2018.
    Ultima modifica di Farfallina; 2nd November 2017 a 23: 46

  12. #12

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Se ho capito bene, delle news sulla procedura se ne può discutere qua.
    Riguardo al dubbio sulla dichiarazione di Cerberus al Sole 24 ore, che è una novità importante, bisogna vedere quali sono state le parole precise perché ovviamente essendo Usa non possono prendere il controllo, quindi immagino che le dichiarazioni siano state di tenore leggermente diverso.

  13. #13

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Farfallina Visualizza il messaggio
    Se ho capito bene, delle news sulla procedura se ne può discutere qua.
    Riguardo al dubbio sulla dichiarazione di Cerberus al Sole 24 ore, che è una novità importante, bisogna vedere quali sono state le parole precise perché ovviamente essendo Usa non possono prendere il controllo, quindi immagino che le dichiarazioni siano state di tenore leggermente diverso.
    Al di là della parole usate, quello che emerge abbastanza chiaramente è che Cerberus si è offerto di gestire la negoziazione per conto di imprecisati futuri soci.
    Il fondo è andato anche oltre anticipando quelli che potrebbero essere termini della proposta. Ai dipendenti offrirebbe un premio sugli utili futuri, presumibilmente quale contropartita per una riduzione di stipendio prevista anche dal piano Ball.

  14. #14

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Farfallina Visualizza il messaggio
    Se ho capito bene, delle news sulla procedura se ne può discutere qua.
    Riguardo al dubbio sulla dichiarazione di Cerberus al Sole 24 ore, che è una novità importante, bisogna vedere quali sono state le parole precise perché ovviamente essendo Usa non possono prendere il controllo, quindi immagino che le dichiarazioni siano state di tenore leggermente diverso.
    In effetti l' articolo del sole 24ore riferisce che il fondo ha dichiarato di non voler quote di minoranza ma il controllo della compagnia,
    L' unuca cosa che mi viene da pensare e che hanno in mente il metodo delle società come scatole cinesi .
    Wikipedia spiega come una società con meno del 14% possa esercitarne cmq il controllo: "Se il soggetto possiede il 52% della società*A, la quale a sua volta possiede il 51% della*B*che a sua volta possiede il 51% di*C, il soggetto possiede solo il 13,53% di quest'ultima. In pratica, il soggetto generico riesce a controllare*C*pur non possedendone una quota maggioritaria."
    Sempre se si può fare.


    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  15. #15

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Farfallina Visualizza il messaggio
    Se ho capito bene, delle news sulla procedura se ne può discutere qua.
    (esatto: in questa fase non ha senso tenere due thread separati e si possono quindi concentrare tutte le discussioni relative ad AZ in un unico spazio)
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  16. #16

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    In effetti l' articolo del sole 24ore riferisce che il fondo ha dichiarato di non voler quote di minoranza ma il controllo della compagnia,
    L' unuca cosa che mi viene da pensare e che hanno in mente il metodo delle società come scatole cinesi .
    Wikipedia spiega come una società con meno del 14% possa esercitarne cmq il controllo: "Se il soggetto possiede il 52% della società*A, la quale a sua volta possiede il 51% della*B*che a sua volta possiede il 51% di*C, il soggetto possiede solo il 13,53% di quest'ultima. In pratica, il soggetto generico riesce a controllare*C*pur non possedendone una quota maggioritaria."
    Sempre se si può fare.


    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    In realtà l'UE vieta anche il controllo di un socio di minoranza se extra UE. In ogni caso l'idea di Cerberus è unire un gruppo di soci con l'idea di avere comunque di ricercare partner industriali per la compagine azionaria. In ogni caso puntano ad una strategia da concordare preventivamente con gli eventuali soci.

  17. #17

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    In effetti l' articolo del sole 24ore riferisce che il fondo ha dichiarato di non voler quote di minoranza ma il controllo della compagnia,
    L' unuca cosa che mi viene da pensare e che hanno in mente il metodo delle società come scatole cinesi .
    Wikipedia spiega come una società con meno del 14% possa esercitarne cmq il controllo: "Se il soggetto possiede il 52% della società*A, la quale a sua volta possiede il 51% della*B*che a sua volta possiede il 51% di*C, il soggetto possiede solo il 13,53% di quest'ultima. In pratica, il soggetto generico riesce a controllare*C*pur non possedendone una quota maggioritaria."
    Sempre se si può fare.


    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    Vero, ma i controllori della UE conoscono anche loro il trucco.
    L'unica possibilità per "assumere il controllo" è che Cerberus abbia a disposizione una società che in qualche modo è controllata da soggetti comunitari, o quanto meno il cui azionariato è composto in prevalenza da soggetti comunitari. Non mi pare però un'opzione semplice. E non è così detto che la UE accetti comunque questa sorta di "controllo indiretto" extracomunitario.

  18. #18

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Una società extracomuntaria che con 100 mln vorrebbe acquisire il controllo di una compagnia aerea comunitaria che ha in cassa 850 mln, peraltro solo dopo averla resa profittevole.

    Interpretazioni senza senso di un articolo di stampa si potrebbe forse evitarle.

  19. #19

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da berioz Visualizza il messaggio
    Una società extracomuntaria che con 100 mln vorrebbe acquisire il controllo di una compagnia aerea comunitaria che ha in cassa 850 mln, peraltro solo dopo averla resa profittevole.

    Interpretazioni senza senso di un articolo di stampa si potrebbe forse evitarle.
    Cerberus non ha parlato di cifre, così come mi sa che qualche frase è stata interpretata diversamente dal contesto probabilmente nella traduzione dall'inglese o nei vari passaggi anche perché parlano apertamente di cordata. Nel caso vadano avanti, e le mosse di Gubitosi e le parole di Gentiloni non chiudono ad un ragionamento immagino che siano in grado di trovare un assetto societario aderente alle norme UE.
    Solo una nota, in cassa in realtà c'è praticamente il valore del prestito ponte, il valore di AZ su cui ragionare è ipotizzabile quello di perizia e cioè attorno agli 800 milioni e le cifre trapelate sull'offerta LH valorizzano il totale di AZ quella cifra o qualcosa in meno non sobbarcandosi il prestito ponte quindi è ipotizzabile che per i creditori non rimanga nulla o quasi alla fine della fiera. Questo ovviamente potrebbe giocare a favore di una opzione come quella di Cerberus in quanto per i creditori è l'unica possibilità di portare a casa qualcosa.

    P.S. Tantopiù che se tolgono l'osso di bocca a LH in UE saranno agguerriti visti chi comanda.
    Ultima modifica di Farfallina; 3rd November 2017 a 13: 35

  20. #20

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Farfallina Visualizza il messaggio
    Cerberus non ha parlato di cifre, così come mi sa che qualche frase è stata interpretata diversamente dal contesto probabilmente nella traduzione dall'inglese o nei vari passaggi anche perché parlano apertamente di cordata. Nel caso vadano avanti, e le mosse di Gubitosi e le parole di Gentiloni non chiudono ad un ragionamento immagino che siano in grado di trovare un assetto societario aderente alle norme UE.
    Solo una nota, in cassa in realtà c'è praticamente il valore del prestito ponte, il valore di AZ su cui ragionare è ipotizzabile quello di perizia e cioè attorno agli 800 milioni e le cifre trapelate sull'offerta LH valorizzano il totale di AZ quella cifra o qualcosa in meno non sobbarcandosi il prestito ponte quindi è ipotizzabile che per i creditori non rimanga nulla o quasi alla fine della fiera. Questo ovviamente potrebbe giocare a favore di una opzione come quella di Cerberus in quanto per i creditori è l'unica possibilità di portare a casa qualcosa.

    P.S. Tantopiù che se tolgono l'osso di bocca a LH in UE saranno agguerriti visti chi comanda.
    Ogni tanto è utile ricordare che Alitalia è di proprietà dei creditori che in questo momento è timonata da un uomo designato dagli stessi al fine di realizzare un processo di turnaround.

    Quanto vale Alitalia?
    I commissari hanno dichiarato che hanno tagliato 170 mln di costi.
    Ipotizzando che 100 sono una tantum (i derivati) e 70 a regime, possiamo affermare che oggi AZ vale 500 mln più di 6 mesi fa. Ma non basta, con 1200 mln di debiti il valore è ancora sottozero. Resta però il fatto che ad ogni efficientamento portato a termine la società acquisisce valore a vantaggio dei creditori. Questo per dire che, grazie all'ossigeno del prestito statale, né Gubitosi né i creditori hanno alcun interesse ad accelerare il processo di vendita e non ha alcun senso parlare di valore della compagnia nella situazione attuale perché fintanto che vedono margini di miglioramento non la vendono.

  21. #21
    Senior Member L'avatar di totocrista
    Registrato dal
    Sep 2012
    residenza
    tps - Psa
    Messaggi
    3,784

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da berioz Visualizza il messaggio
    Ogni tanto è utile ricordare che Alitalia è di proprietà dei creditori che in questo momento è timonata da un uomo designato dagli stessi al fine di realizzare un processo di turnaround.

    Quanto vale Alitalia?
    I commissari hanno dichiarato che hanno tagliato 170 mln di costi.
    Ipotizzando che 100 sono una tantum (i derivati) e 70 a regime, possiamo affermare che oggi AZ vale 500 mln più di 6 mesi fa. Ma non basta, con 1200 mln di debiti il valore è ancora sottozero. Resta però il fatto che ad ogni efficientamento portato a termine la società acquisisce valore a vantaggio dei creditori. Questo per dire che, grazie all'ossigeno del prestito statale, né Gubitosi né i creditori hanno alcun interesse ad accelerare il processo di vendita e non ha alcun senso parlare di valore della compagnia nella situazione attuale perché fintanto che vedono margini di miglioramento non la vendono.
    Ma scusa: perché se hanno tagliato 170 milioni di euro di costi di cui 100 una tantum, Alitalia vale 500mln in più?

  22. #22

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da totocrista Visualizza il messaggio
    Ma scusa: perché se hanno tagliato 170 milioni di euro di costi di cui 100 una tantum, Alitalia vale 500mln in più?
    Le societa' sono generalmente valutate ebitda X multiplo di settore + posizione finanziaria netta.

    Ti faccio un esempio:
    Ebitda 100 mln
    Multiplo di settore:5
    Pfn: - 1400 mln
    Il valore sara' 100x5 - 1500 = -1000

    In questo esempio se offri 1 euro per l'acquisto della società dovrebbe voler dire che paghi i debiti il 33 per cento cioè 500 mln stralciando i 2/3 degli stessi.

    Se porti l'ebitda da da 100 a 200 mln tagliando il corrispondente di costi la società varrebbe 500 mln in più, valore a vantaggio dei creditori che passano dal 33 al 66 per cento di ristoro..
    Proprio questo è il lavoro di Gubitosi nell'interesse dei creditori.

  23. #23

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da berioz Visualizza il messaggio
    Ogni tanto è utile ricordare che Alitalia è di proprietà dei creditori che in questo momento è timonata da un uomo designato dagli stessi al fine di realizzare un processo di turnaround.

    Quanto vale Alitalia?
    I commissari hanno dichiarato che hanno tagliato 170 mln di costi.
    Ipotizzando che 100 sono una tantum (i derivati) e 70 a regime, possiamo affermare che oggi AZ vale 500 mln più di 6 mesi fa. Ma non basta, con 1200 mln di debiti il valore è ancora sottozero. Resta però il fatto che ad ogni efficientamento portato a termine la società acquisisce valore a vantaggio dei creditori. Questo per dire che, grazie all'ossigeno del prestito statale, né Gubitosi né i creditori hanno alcun interesse ad accelerare il processo di vendita e non ha alcun senso parlare di valore della compagnia nella situazione attuale perché fintanto che vedono margini di miglioramento non la vendono.
    Berioz, se le indiscrezioni di stampa sono corrette la valutazione di AZ fatta da apposito perito è attorno agli 800 milioni. LH per acquisirne i 2/3 (con tagli ecc già ottenuti) pare abbia offerto attorno ai 500 milioni confermando probabilmente per difetto quella cifra.
    Al momento AZ è in amministrazione straordinaria che è una procedura fallimentare, è un po' diverso dal fatto che sia di proprietà dei creditori e per prima cosa deve restituire il prestito ponte (superiore probabilmente al valore realizzabile) con gli interessi di circa il 10% annuo. Certamente essendo i creditori quasi sovrapponibili agli ex soci è possibile che quest'ultimi decidano di riportare la società in bonis pagando i debiti e restituendo il prestito ponte e poi forniscano all'azienda la liquidità per andare avanti. Successivamente, se l'azienda viene risanata devono trovare un compratore ed in questo caso il prezzo lo fa il mercato.

    Onestamente non credo che prendano cifre significative, ma è anche probabile zero, in caso di completamento del processo fallimentare, se la riportano in bonis è un altra faccenda ma non è gratis e comunque devi trovare un compratore che ti offre la cifra richiesta. Credo che se vogliono prendere qualcosa debbano riportarla in bonis.

  24. #24

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da berioz Visualizza il messaggio
    Le societa' sono generalmente valutate ebitda X multiplo di settore + posizione finanziaria netta.

    Ti faccio un esempio:
    Ebitda 100 mln
    Multiplo di settore:5
    Pfn: - 1400 mln
    Il valore sara' 100x5 - 1500 = -1000

    In questo esempio se offri 1 euro per l'acquisto della società dovrebbe voler dire che paghi i debiti il 33 per cento cioè 500 mln stralciando i 2/3 degli stessi.

    Se porti l'ebitda da da 100 a 200 mln tagliando il corrispondente di costi la società varrebbe 500 mln in più, valore a vantaggio dei creditori che passano dal 33 al 66 per cento di ristoro..
    Proprio questo è il lavoro di Gubitosi nell'interesse dei creditori.
    Devi trovare chi te li offre però, considera che una società in amministrazione straordinaria non è valutata come una società in bonis.

  25. #25

    Predefinito Re: Thread Alitalia - Novembre 2017

    Quote Originariamente inviato da Farfallina Visualizza il messaggio
    Berioz, se le indiscrezioni di stampa sono corrette la valutazione di AZ fatta da apposito perito è attorno agli 800 milioni. LH per acquisirne i 2/3 (con tagli ecc già ottenuti) pare abbia offerto attorno ai 500 milioni confermando probabilmente per difetto quella cifra.
    Al momento AZ è in amministrazione straordinaria che è una procedura fallimentare, è un po' diverso dal fatto che sia di proprietà dei creditori e per prima cosa deve restituire il prestito ponte (superiore probabilmente al valore realizzabile) con gli interessi di circa il 10% annuo. Certamente essendo i creditori quasi sovrapponibili agli ex soci è possibile che quest'ultimi decidano di riportare la società in bonis pagando i debiti e restituendo il prestito ponte e poi forniscano all'azienda la liquidità per andare avanti. Successivamente, se l'azienda viene risanata devono trovare un compratore ed in questo caso il prezzo lo fa il mercato.

    Onestamente non credo che prendano cifre significative, ma è anche probabile zero, in caso di completamento del processo fallimentare, se la riportano in bonis è un altra faccenda ma non è gratis e comunque devi trovare un compratore che ti offre la cifra richiesta. Credo che se vogliono prendere qualcosa debbano riportarla in bonis.
    Per essere precisi, 800 mln è la valutazione degli asset cui aggiungi il goodwill se l'ebitda è positivo o il badwill, se l'ebitda è negativo.
    La missione di Gubitosi è proprio quella di differire la vendita fino a quando Alitalia non avrà realizzato, anche in via prospettica, un ebitda positivo.

Pagina 1 di 42 12311 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 4 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 4 ospiti)

Discussioni simili

  1. Thread Alitalia - Ottobre 2017
    Da enrico nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 922
    Ultimo messaggio: 1st November 2017, 16: 30
  2. Thread Alitalia - Luglio 2017
    Da aless nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 706
    Ultimo messaggio: 2nd August 2017, 13: 37
  3. Thread Alitalia - Giugno 2017
    Da DusCgn nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1030
    Ultimo messaggio: 3rd July 2017, 12: 46
  4. Thread Alitalia febbraio 2017
    Da enrico nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 853
    Ultimo messaggio: 1st March 2017, 10: 59
  5. Thread Alitalia - Gennaio 2017
    Da enrico nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 445
    Ultimo messaggio: 3rd February 2017, 13: 27

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •