Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

  1. #1

    Predefinito Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    Ciao a tutti,
    seguo da un po' questo interessante forum ma non mi era capitato ancora di intervenire. Racconto un mio disguido capitato di recente, sperando di raccogliere qualche consiglio su come procedere.
    Volo VRN-DME-SKD con S7 Airlines (unica prenotazione). Il primo volo subisce un ritardo di oltre 2 ore (non dovuto né a maltempo né scioperi), con il risultato che perdo la coincidenza a Mosca (senza visto russo, pertanto non mi è stato possibile uscire dalla zona airside). Il seguente volo per SKD con disponibilità di posti secondo S7 sarebbe stato dopo 3 giorni, pertanto mi riproteggono su TAS, la mattina successiva (dopo aver passato una notte in aeroporto, unico "benefit" ricevuto l'ingresso gratuito nella Lounge S7 dove ho trascorso la notte). Non mi pagano neppure il trasferimento via terra da TAS a SKD, che ho dovuto sborsare di tasca (80€, non una esagerazione ma tant'è). Raggiungo Samarkand con circa 15 ore di ritardo rispetto a quanto avrei dovuto.
    Lasciamo perdre che nel frattempo è stato anche smarrito un bagaglio, ma per quello disturberò la mia assicurazione di viaggio.
    Sto cercando adesso di capire come rivalermi su S7 (eravamo due passeggeri, quindi dovrebbero spettarci 1200€ più quanto speso per raggiungere Samarkand, se non ho capito male). Qualche anno fa mi capitò un notevole ritardo con Vueling, provai a chiedere il rimborso tramite il loro customer care e, dopo riposta negativa, mi rivolsi ad uno dei servizi online il quale riuscì, dopo quasi un anno, a farmi avere quanto mi spettava, al netto delle loro commissioni.
    Vedo dal sito S7 che l'unico modo ufficiale per chiedere dei rimborsi è scrivere (in russo) alla loro sede. Ho provato da qualche giorno a chiamare i numeri di telefono italiani, ma non risponde nessuno. Qual è il modo più efficace per procedere? Rivolgermi ancora ad un servizio online? Vorrei tentare prima in autonomia, se possibile...ma con i Russi la vedo dura!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    Ciao e benvenuto.
    Consiglio personale: vai tramite servizi terzi, di sicuro risparmi il tempo che perderesti ad iniziare la procedura da solo, che dubito ti porterebbe benefici in tempi stretti.
    Cerca bene in rete, perchè da quanto mi risulta ci sono anche agenzie legali che non ti chiedono nulla (si tengono semplicemente le spese legali pagate dalla compagnia).


  3. #3
    Junior Member
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Albenga, Liguria.
    Messaggi
    55

    Predefinito Re: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    La CE 261/04 ha effetto solo sulle compagnie UE... bisogna vedere cosa dicono le autorità aeronautiche russe...

  4. #4

    Predefinito Re: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    Dunque, sulla base della mia esperienza personale, occasionale, non si viaggia male rispetto a tante linee aeree americane od europee, ma la differenza può esser data dal tipo di aeromobile sul quale voli. Questo vale per tutte le compagnie (per i diversi tipi di configurazione, allestimenti interni, intrattenimento etc), ma diciamo che alcuni 767 di Aeroflot erano vecchiotti, e si vedeva, e l'esperienza non è stata molto buona, però ho provato a fare alcune simulazioni e ora viene sempre restituito come aeromobile per la tratta SVO-HKG l'A330-200, e credo che siano nuove consegne recenti (dopo il 2008, dal loro sito https://lowcostclub.it/voli-da-roma-a-zurigo-rom-zrh/). Certo, la data di consegna dice poco del livello di manutenzione degli allestimenti e di pulizia, ma potrebbe essere indicativa per altri aspetti.

    Purtroppo non conosco il tipo di intrattenimento a bordo dell'A330-200 di Aeroflot, ma ci farei poco affidamento (comunque molti contenuti sembravano rivolti ad asiatici e russi, non ad occidentali).

    Il personale non è particolarmente sorridente, gentile e socievole, ma nulla di particolarmente negativo.

    Insomma, non entusiasmante ma decente, in genere le tariffe sono bassine e comunque ho visto di peggio su compagnie europee blasonate, e con un rapporto qualità/prezzo decisamente peggiore (cioè pagando di più per avere di meno...).

    Diciamo che il confronto diventa ovviamente più impietoso con Cathay, Malaysia, Etihad, Qatar, etc.

    Quello che era un forte svantaggio volando Aeroflot non era Aeroflot in sé ma il transito al vecchio SVO.

  5. #5

    Predefinito Re: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    Quote Originariamente inviato da vladi Visualizza il messaggio
    La CE 261/04 ha effetto solo sulle compagnie UE... bisogna vedere cosa dicono le autorità aeronautiche russe...
    In caso di volo in partenza da aeroporto UE la normativa si applica a prescindere che la compagnia sia o no comunitaria. Se quindi non ho capito male si applica sul volo di andata, ma non su quello di ritorno, nel caso di compagnia non UE.

    Le tutele si applicano:
    • ai voli (di linea, charter, low cost) in partenza da un aeroporto comunitario
    • ai voli (di linea, charter, low cost) in partenza da un aeroporto situato in un Paese non comunitario, con destinazione un aeroporto comunitario, solo qualora la compagnia aerea sia
    comunitaria e salvo cha non siano già stati erogati i benefici previsti dalla normativa locale
    Non si applicano:
    • ai voli in partenza da un Paese non comunitario con destinazione un Paese dell’UE operati da compagnie aeree non comunitarie.
    In questo caso le tutele sono quelle assicurate dalla legislazione locale e dalle norme che regolano il contratto di trasporto

  6. #6

    Predefinito Re: Diritti dei passeggeri e compagnia Russa

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio
    Ciao e benvenuto.
    Consiglio personale: vai tramite servizi terzi, di sicuro risparmi il tempo che perderesti ad iniziare la procedura da solo, che dubito ti porterebbe benefici in tempi stretti.
    Cerca bene in rete, perchè da quanto mi risulta ci sono anche agenzie legali che non ti chiedono nulla (si tengono semplicemente le spese legali pagate dalla compagnia).
    Grazie mille. Purtroppo vedo che le agenzie legali senza commissioni operano soltanto con aerolinee aventi sede legale in Italia o in UE, cosa che non è vera per S7.

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Avianova - nuova compagnia russa
    Da james84 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 5th July 2010, 13: 22
  2. Info su Orenburg, compagnia russa
    Da TSF07 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 24th March 2008, 20: 26
  3. Opuscolo ENAC per i diritti dei passeggeri
    Da DANYFI80 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 8th August 2007, 13: 18
  4. Air Union, nasce nuova compagnia di stato russa
    Da reporter2 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 9th April 2007, 23: 32

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •