Pagina 20 di 29 primaprima ... 101819202122 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 476 a 500 su 709

Discussione: Alitalia = Stato + FS + Delta ??????

  1. #476

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    Ed aggiungo che anche fosse passato il si al referendum avremmo fatto la fine di Airberlin dopo poco tempo.

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    E invece adesso?
    ALB AMS ATL AUH AUS AYQ BIO BOI BOS BRS BRU BWI CAG CDG CIA CNS CTA CTU CUN DCA DFW DRS DTW DUS DXB EIN FCO FRA GVA HAN HHN HKG HND HOU IAD ICN JFK KUL LAX LGW LHR LIN MAD MEX MIA MNL MUC MXP NAR NCE OLB ORD ORY PEK PEN PHD PHX PSR PVG SEA SGT SHA SIN SLC STN STR SYD SZX TGZ TPE TXL VIE XIY ZUR

  2. #477

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    ROMA – “L’intervento dello Stato a favore di Alitalia, se ben bilanciato a livello interno ed europeo, appare senz’altro la soluzione preferibile, oltreché più realista ove si intenda porre mano ad uno stabile progetto di riassetto della Compagnia di bandiera”. In attesa del piano industriale per Alitalia, il prof. Vincenzo Sanasi D’Arpe, tra i più importanti esperti italiani di amministrazione straordinaria dei grandi gruppi in crisi, già membro del tavolo tecnico istituito nel 2008 per Alitalia dal MISE, sostiene come inevitabile la necessità dell’intervento dello Stato per la compagnia di bandiera.

    “Il problema di fondo – afferma Sanasi D’Arpe – è quello di contenere la manovra di intervento dello Stato in Alitalia nella prospettiva di sostenere specificatamente i livelli occupazionali, il che verosimilmente non si realizzerebbe appieno ove si optasse per un salvataggio unicamente attraverso soggetti privati di diritto estero. Il ricorso ad un azionista di Stato unitamente ai privati – prosegue Sanasi d’Arpe – potrebbe consentire di imprimere un indirizzo gestionale efficiente ma al tempo stesso socialmente rilevante. Allo scopo si potrebbe introdurre una golden share in mano pubblica compatibile con le regole dell’ordinamento italiano e comunitario”.

    I nodi da sciogliere sono ancora molti, dalla quota del Tesoro nel capitale di Alitalia, al possibile coinvolgimento di CDP o di altre società partecipate dallo Stato, alle eventuali resistenze dell’Antitrust europeo al piano industriale, fino alla scelta dei manager: “Il successo dell’intervento dipende infatti, molto e inevitabilmente – conclude Sanasi D’Arpe – dall’attenzione della politica nella scelta delle figure manageriali apicali, con un criterio retributivo basato sui risultati raggiunti, che coniughino la competenza con la conoscenza delle dinamiche relative alla partecipazione dello Stato nei settori economici strategici, nonché con l’indispensabile sensibilità politico-sociale”.

    Blitz quotidiano

  3. #478

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    ROMA, 13 MAR - L'amministratore delegato di Fs Gianfranco Battisti volerà nei prossimi giorni, probabilmente prima del fine settimana, ad Atlanta per incontrare l'a.d. di Delta Ed Bastian: l'obiettivo è dare una stretta per chiudere il piano industriale per Alitalia. Lo si apprende da fonti vicine alla trattativa, secondo le quali è possibile che la data del 31 marzo per la presentazione del piano slitti di qualche settimana: alla luce di come procedono le trattative tra Fs, Delta ed EasyJet, si punterebbe a chiudere il piano prima di Pasqua.

    ANSA

  4. #479

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Vincenzo Bova Visualizza il messaggio
    I tagli erano stati accordati nel 2014 e fatti ad ottobre dello stesso anno, il numero dei dipendenti (ne uno in più ne uno in meno) ed il contratto da applicare lo scelse EY prima di entrare, se ricordi bene furono mandati a casa circa 2000 dipendenti per far passare in SAI solo il numero deciso da EY.
    Quando nacque SAI era dimensionata come EY aveva stabilito in fase di trattazione.
    Due anni dopo aveva i soldi messi dalle banche e dalla stessa EY per la capitalizzazione erano finiti, spese folli per creare la compagnia SEXI a 5 stelle che perdeva più dell' Alitalia pubblica. Gran parte dei soldi investiti in EY sono rientrati alla stessa grazie proprio alla storiella di far fare i corsi ad AUH a quasi tutta l' azienda alla modica cifra di 4000 euro a corso per dipendente.
    Ma se la magistratura li ha indagati per bancarotta fraudolenta un motivo ci sarà non credi.
    I tagli richiesti nel 2017 prima del commisariamento erano dopo che EY gestiva AZ già da due anni, lo stesso Calenda disse che la gestione di AZ da parte del Managment aveva portato Ad a quelle condizioni.
    Ed aggiungo che anche fosse passato il si al referendum avremmo fatto la fine di Airberlin dopo poco tempo.

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    Il punto è il solito, appena firmato gabbato lo santo. La serie delle vittime è lunga, ecco perché le ritrosie di DL (e della stessa LH che potendo salire oltre il 50% pretende la maggioranza per sedersi al tavolo) a meno che non le sia permesso nero su bianco di poter operare quanto necessario, macelleria sociale inclusa.
    La cosa che in Italia sfugge è che in caso di fallimento solitamente si finisce all'ufficio di collocamento, non a libro paga dello Stato.

  5. #480

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    La nuova Alitalia ancora non decolla. Non ci sarà l'audizione dei commissari straordinari di Alitalia Daniele Discepolo, Enrico Laghi e Stefano Paleari, prevista per domani in Commissione Trasporti della Camera. La riunione è stata infatti sconvocata. L'amministratore delegato di Ferrovie, Gianfranco Battisti, volerà nei prossimi giorni alla volta di Atlanta, dove ha il suo quartier generale la Delta Airlines con cui sono in corso trattative per far partire la nuova Alitalia, come confermano fonti vicine al dossier. L'obiettivo sarebbe quello di chiudere al più presto: c'è tempo fino al 31 marzo per presentare il piano industriale della nuova compagnia.

    Delta mette poco. Dalle ultime indiscrezioni è emerso che Delta intenderebbe investire subito tra i 100 e i 150 milioni, cifra considerata insufficiente perché corrisponde a un massimo del 15% del capitale di New Alitalia. Il prestito ponte per Alitalia scade a giugno. Ancora molto incerto invece l'impegno di EasyJet. Su Alitalia "vedremo, le parti interessate si stanno muovendo su questo, sul piano industriale. Vediamo se troveranno dei partner", aveva detto ieri il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, arrivando al vertice Ecofin a Bruxelles, alla domanda se la partita si riuscirà a chiudere entro fine marzo. Tria non aveva neanche risposto alla domanda se un coinvolgimento di Fincantieri sia ipotizzabile

    Metro news

  6. #481

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da ripps Visualizza il messaggio
    ROMA – “L’intervento dello Stato a favore di Alitalia, se ben bilanciato a livello interno ed europeo, appare senz’altro la soluzione preferibile, oltreché più realista ove si intenda porre mano ad uno stabile progetto di riassetto della Compagnia di bandiera”. In attesa del piano industriale per Alitalia, il prof. Vincenzo Sanasi D’Arpe, tra i più importanti esperti italiani di amministrazione straordinaria dei grandi gruppi in crisi, già membro del tavolo tecnico istituito nel 2008 per Alitalia dal MISE, sostiene come inevitabile la necessità dell’intervento dello Stato per la compagnia di bandiera.

    “Il problema di fondo – afferma Sanasi D’Arpe – è quello di contenere la manovra di intervento dello Stato in Alitalia nella prospettiva di sostenere specificatamente i livelli occupazionali, il che verosimilmente non si realizzerebbe appieno ove si optasse per un salvataggio unicamente attraverso soggetti privati di diritto estero. Il ricorso ad un azionista di Stato unitamente ai privati – prosegue Sanasi d’Arpe – potrebbe consentire di imprimere un indirizzo gestionale efficiente ma al tempo stesso socialmente rilevante. Allo scopo si potrebbe introdurre una golden share in mano pubblica compatibile con le regole dell’ordinamento italiano e comunitario”.

    I nodi da sciogliere sono ancora molti, dalla quota del Tesoro nel capitale di Alitalia, al possibile coinvolgimento di CDP o di altre società partecipate dallo Stato, alle eventuali resistenze dell’Antitrust europeo al piano industriale, fino alla scelta dei manager: “Il successo dell’intervento dipende infatti, molto e inevitabilmente – conclude Sanasi D’Arpe – dall’attenzione della politica nella scelta delle figure manageriali apicali, con un criterio retributivo basato sui risultati raggiunti, che coniughino la competenza con la conoscenza delle dinamiche relative alla partecipazione dello Stato nei settori economici strategici, nonché con l’indispensabile sensibilità politico-sociale”.

    Blitz quotidiano
    In altre parole I costi di Alitalia deve continuare a pagarli il contribuente italiano.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #482

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Paolo_61 Visualizza il messaggio
    In altre parole I costi di Alitalia deve continuare a pagarli il contribuente italiano.
    Esattamente. Del resto il piano è sempre stato quello.

  8. #483

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Milano, 15 mar. (LaPresse) - "Alitalia, secondo me, ha dimostrato che non esistono cattive aziende, esistono cattivi manager, perché ogni azienda ben gestita, con i mezzi finanziari sufficienti, può fare bene". Così Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Tim ed ex commissario straordinario della compagnia di bandiera, all'evento organizzato a Piazza Affari, a Milano, per 'L'Economia' del 'Corriere della Sera'. "A un certo punto il taglio dei costi è essenziale per essere competitivi, ma devi trovare poi la maniera di crescere", ha aggiunto.

    "Alitalia - ha sottolineato - è stata il mese scorso la compagnia più puntuale del mondo. Non è ovvio per un'azienda in crisi. È un'azienda che ha cambiato mentalità, ha cambiato pelle in qualche modo e ha ripreso una cultura del servizio. L'Alitalia aveva una cultura di relazioni industriali terribili. È entrata in crisi dopo un referendum che ha bocciato una ricapitalizzazione da un miliardo, che è una cosa abbasta inusuale per un'azienda. Però da da due anni non ha più uno sciopero, l'assenteismo si è dimezzato e il livello di qualità è migliorato

    https://www.lapresse.it/economia/ali...ws/2019-03-15/

  9. #484

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da ripps Visualizza il messaggio
    Milano, 15 mar. (LaPresse) - " Però da da due anni non ha più uno sciopero, l'assenteismo si è dimezzato e il livello di qualità è migliorato"

    https://www.lapresse.it/economia/ali...ws/2019-03-15/
    Manca una frase: "peccato che in tutto ciò continui a perdere vagonate di soldi"...

  10. #485

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Scusate, non ricordo bene, ma non si era detto e stradetto che per la metà di Marzo la vicenda Alitalia doveva trovare soluzione?
    Eppure "gl'Idi di Marzo son giunti, e nulla accadde" (G.C., A. III sc. I)
    Qualcuno ha idea del punto cui siamo, o si brancola nel buio più assoluto?

  11. #486
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,327

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    “Stiamo per chiudere” (cit.)

  12. #487
    Junior Member
    Registrato dal
    Jul 2018
    residenza
    ex MLA, ora AMS
    Messaggi
    109

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da TapiroVolante Visualizza il messaggio
    Scusate, non ricordo bene, ma non si era detto e stradetto che per la metà di Marzo la vicenda Alitalia doveva trovare soluzione?
    Eppure "gl'Idi di Marzo son giunti, e nulla accadde" (G.C., A. III sc. I)
    Qualcuno ha idea del punto cui siamo, o si brancola nel buio più assoluto?
    il mese di marzo non era riferito necessariamente al 2019

  13. #488

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da ploncito Visualizza il messaggio
    il mese di marzo non era riferito necessariamente al 2019
    ... e Bruto disse a Cassio "aho, ce riprovamo tra n'anno..."

  14. #489

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da ripps Visualizza il messaggio

    Il prestito ponte per Alitalia scade a giugno.
    La scadenza del prestito ponte cosa comporta?

  15. #490
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,327

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da magick Visualizza il messaggio
    La scadenza del prestito ponte cosa comporta?
    Che lo deve restituire

  16. #491

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio
    Che lo deve restituire
    aggiungerei un "...e non si sa bene con cosa"

  17. #492

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Rispetto all’offerta di Air Italy di coprire senza compensazioni economiche le tratte in continuità territoriale da Olbia per Milano Linate e Roma Fiumicino, Alitalia è in attesa di conoscere la formale decisione della Regione Sardegna sulla conformità al bando di questa proposta.

    Nel frattempo, sta verificando se queste due rotte siano ancora economicamente sostenibili anche senza la compensazione originariamente prevista dalla stessa gara.

    La decisione che dovrà prendere Alitalia è strettamente legata alla necessità che la rotta sia redditizia, spiegano le stesse fonti, le quali ricordano come questo principio, valido sempre per un’azienda, sia a maggior ragione necessario per una società che si trova in amministrazione straordinaria

    Cagliari pad

  18. #493

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da TapiroVolante Visualizza il messaggio
    Manca una frase: "peccato che in tutto ciò continui a perdere vagonate di soldi"...
    Però il ragionamento è sensato, se facessero un rilancio vero, non per il contentino di altri alle loro condizioni, per poi dichiarare l'ennesima bancarotta e aver perso altri pezzi di azienda, si potrebbe ancora pensare di renderla profittevole. Se qui si parla di togliere aerei, cedere slot ecc. per me non ha nemmeno senso fare questa newco. Dovremmo tirarne fuori di più e più avanti...

  19. #494

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da JmLa Visualizza il messaggio
    Però il ragionamento è sensato, se facessero un rilancio vero, non per il contentino di altri alle loro condizioni, per poi dichiarare l'ennesima bancarotta e aver perso altri pezzi di azienda, si potrebbe ancora pensare di renderla profittevole. Se qui si parla di togliere aerei, cedere slot ecc. per me non ha nemmeno senso fare questa newco. Dovremmo tirarne fuori di più e più avanti...
    Si, tutto bello ma chi paga? Non mi pare che ci sia nessuno così disponibile non solo a ricapitalizzare, ma anche ad investire le cifre enormi necessarie ad acquistare nuovi aerei e aprire nuove rotte.
    Qua tutti a fare come Troisi col fratello ricco quando dovevano comprare il televisore come regalo di nozze: 5000 lire io, 5000 lire lui e un milione e due tu. Sto milione e due mica vuoi che spetti ancora al famoso popolo ora tanto di moda?

  20. #495

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio
    Che lo deve restituire
    Ah beh si certo, mi chiedevo proprio cosa succede se non lo restituisce e se questo può in qualche modo compromettere l'operatività.

  21. #496
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,327

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da magick Visualizza il messaggio
    Ah beh si certo, mi chiedevo proprio cosa succede se non lo restituisce e se questo può in qualche modo compromettere l'operatività.
    Nel resto del mondo, si dichiara fallimento. Da noi, proroga.


  22. #497

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da Dancrane Visualizza il messaggio
    Nel resto del mondo, si dichiara fallimento. Da noi, proroga.
    Finchè c'è proroga c'è speranza

  23. #498

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da magick Visualizza il messaggio
    Finchè c'è proroga c'è speranza
    "Errare humanum est, prorogare est italicum..."

  24. #499

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da antser Visualizza il messaggio
    Si, tutto bello ma chi paga? Non mi pare che ci sia nessuno così disponibile non solo a ricapitalizzare, ma anche ad investire le cifre enormi necessarie ad acquistare nuovi aerei e aprire nuove rotte.
    Qua tutti a fare come Troisi col fratello ricco quando dovevano comprare il televisore come regalo di nozze: 5000 lire io, 5000 lire lui e un milione e due tu. Sto milione e due mica vuoi che spetti ancora al famoso popolo ora tanto di moda?
    Ma infatti questo ha detto: "con i mezzi finanziari sufficienti". Ovvio, se nessuno ce li mette ciao-ciao. Il ragionamento è che (secondo lui), avrebbe senso investirci visto quello che hanno raggiunto praticamente senza risorse e senza possibilità di sviluppo di alcun tipo. Tutto interno. Poi non troveranno nessuno? Che falliscano, basta che gli italiani non stiano altri 10 anni a foraggiare ciò che è sempre non profittevole e più irrilevante dal punto di vista dello sviluppo del paese. Di certo andare a chiamare Ferrovie vuol dire distruggere i più importanti settori del trasporto italiano, e questo mi darebbe un pelino fastidio.

  25. #500

    Predefinito Re: Alitalia = Stato + FS + Delta + Easyjet

    Quote Originariamente inviato da JmLa Visualizza il messaggio
    Ma infatti questo ha detto: "con i mezzi finanziari sufficienti". Ovvio, se nessuno ce li mette ciao-ciao. Il ragionamento è che (secondo lui), avrebbe senso investirci visto quello che hanno raggiunto praticamente senza risorse e senza possibilità di sviluppo di alcun tipo. Tutto interno. Poi non troveranno nessuno? Che falliscano, basta che gli italiani non stiano altri 10 anni a foraggiare ciò che è sempre non profittevole e più irrilevante dal punto di vista dello sviluppo del paese. Di certo andare a chiamare Ferrovie vuol dire distruggere i più importanti settori del trasporto italiano, e questo mi darebbe un pelino fastidio.
    S'è capito ormai da tempo che investire in Alitalia è come investire nell'Atac; chiunque voglia fare business di trasporto aereo sta alla larga o, al massimo, è disposto a prendersi il pezzetto che gli serve per obiettivi strategici più ampi, e secondo me non capisce dove va ad infognarsi, viste le scarpette di cemento che il governo ha approntato per i nuovi venuti. Cordialità è puntualità sono una cosa, missione di un'azienda un'altra

Pagina 20 di 29 primaprima ... 101819202122 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 4 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 4 ospiti)

Discussioni simili

  1. Alitalia/Delta - MXP-SDQ via JFK
    Da bea90 nel forum Viaggiare in aereo
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 6th October 2017, 20: 36
  2. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10th August 2011, 14: 14
  3. lo Stato esce dal capitale Alitalia ma....
    Da francesco1974 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 31st August 2008, 00: 37
  4. cs Alitalia e Delta
    Da sacurambo nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 19th August 2007, 12: 03
  5. Domanda miglia Alitalia con Delta
    Da almetano nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 9th February 2006, 12: 41

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO