Pagina 37 di 37 primaprima ... 27353637
Visualizzazione dei risultati da 901 a 906 su 906

Discussione: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

  1. #901
    Senior Member L'avatar di Tiennetti
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Campo di carote
    Messaggi
    3,729

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    Ciao Luke, un paio di domande/precisazioni

    Quote Originariamente inviato da Lukem3d Visualizza il messaggio
    ...

    Il problema del Max 8 Non è di software ma di stabilità aereodinamica.

    Boeing pensava di risolvere questo problema con una "coperta" software mutuata dalle aereocisterne militari che produce (boeing KC-767 aerei intrinsecamente instabili in quanto trasportano un carico liquido che si sposta verso la coda quando il muso va in su...
    Hai qualche riferimento di questo? Perchè mi sembra improbabile che siano stati concepiti dei tanker così! Tutte i serbatoi nei quale il movimento del liquido modifica il CG più di un tot hanno delle paratie interne proprio per evitare questo, quindi non capisco perchè un tanker, progettato per fare proprio quel lavoro, non sia stato previsto un sistema simile


    Quote Originariamente inviato da Lukem3d Visualizza il messaggio
    ...
    No, non è normale, di solito gli aerei civili vengono progettati per facilitare i piloti ad evitare lo stallo e non per complicargli la vita ( a puro titolo di esempio, solo uno che ho trovato documentandomi per cercare di rispondere a questa domanda che evidentemente interessava solo a me , il Piaggio p180 - un semplice turboprop da circa 7 milioni di euro - ha un design aereodinamico ottimizzato per far abbassare il muso del velivolo all'approssimarsi dello stallo - le alette sul muso perdono portanza poco prima delle ali principali sulla fusoliera ). ..
    Non conosco in dettaglio il P180, ma essendo un T-Tail deve avere PER FORZA un sistema che butta giù il muso, altrimenti soffrirebbe di Deep Stall
    David

  2. #902

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    Il deep stall è tipico di aerei che abbiano : 1) ala a freccia e 2) coda a T. Il P180 non ha ala a freccia, e quindi non soffrirebbe di deep stall, anche senza ala anteriore. Lo scopo di quest’ultima è quello di alleggerire la necessità di deportanza dello stabilizzatore e , come effetto secondario, è stato progettato per stallare 2 gradi prima dell’ala principale, favorendo un momento picchiante.
    Per il MAX, l’aumento del gradiente di sforzo fornito dall’MCAS, ha appunto quello di creare artificialmente un momento picchiante , e rendere più difficile l’involontaria entrata in stallo.

  3. #903

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    aerei intrinsecamente instabili in quanto trasportano un carico liquido che si sposta verso la coda quando il muso va in su...

    In tutti gli aerei del mondo , quando l’aereo si inclina il carburante defluisce verso la coda. Per fortuna, però, i serbatoi sono più di uno , e posti quanto più possibile vicino al baricentro dell’aereo (a meno che non vengano messi nello stabilizzatore , con una specifica funzione di ottimizzazione del baricentro). Lo spostamento del baricentro generale dell’aereo quando esso si inclina di 15° (sia a cabrare che a picchiare) sono minimi, e comunque abbondantemente all’interno dell’inviluppo di peso e centraggio.
    Del resto, se veramente ci fosse un problema di stabilità a causa dello spostamento del carburante quando l’aereo cabra, mi aspetterei nel contempo una diminuzione di controllabilità quando l’aereo picchia,
    Purtroppo vedo che in molti siti si confonde la stabilità (statica e a comandi fissi) con la stabilità statica a comandi liberi e quest’ultima, a differenza del nome, non ha nulla a che fare con il rilascio del comando, bensì con gli sforzi di barra. Ovvero, un aereo staticamente stabile a comandi fissi (spostamenti del comando) può essere staticamente neutro a comandi liberi (ovvero quasi nessuna variazione di sforzo per variare la velocità, caratteristica tipica di molti aerei acrobatici).
    Le norme militari MIL hanno pure esse un limite inferiore minimo di gradiente di sforzo, che è differente da quello FAR 25, e la configurazione particolare del KC 767 potrebbe richiedere, per le norme tecniche militari, di introdurre un sistema simile all’MCAS per ripristinare il gradiente corretto di sforzo agli alti angoli di incidenza

  4. #904

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    Per quanto riguaarda il kc 767 e Mcas, nel mio post c' era il link alle dichiarazioni dell' AMI ( che ne ha 4 ) , il KC ha un sistema antistallo che si chiama MCAS anche se opera con meno autorità. Ovviamente IP KC 767 ha leparatie nei serbatoi che attenuano ma non eliminano del tutto il fatto di essere completamente carichi di liquidi.
    https://www.analisidifesa.it/2019/03...i-e-operativi/

  5. #905

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    Ovviamente il KC 767 ha le paratie nei serbatoi che attenuano ma non eliminano del tutto il fatto di essere completamente carichi di liquidi.

    Non capisco cosa c'entrino i serbatoi completamente carichi di liquido , ci sono su tutti gli aerei, paratie o non paratie. Ovviamente l'articolo di analisidifesa non fà riferimento
    a serbatoi/paratie/liquidi, perchè non c'entrano nulla. Come ho scritto più sopra, anche i serbatoi aggiuntivi sono posti in prossimità del baricentro,
    ed una inclinazione di 15° in senso longitudinale non varia apprezzabilmente il CG fintanto da farlo uscire dall'inviluppo. Sicuramente la diminuzione di gradiente di sforzi
    è da ricercarsi quindi in una particolare configurazione aerodinamica.

  6. #906
    Junior Member
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Torino
    Messaggi
    390

    Predefinito Re: 737 MAX 8 Ethiopian si schianta subito dopo il decollo da Addis Abeba

    https://boeing.mediaroom.com/news-re...5xbzLqUdEulpSs

    Boeing Statement on 737 MAX Certification and Return to Service

    CHICAGO, May 16, 2019 – Boeing has completed development of the updated software for the 737 MAX, along with associated simulator testing and the company’s engineering test flight. To date, Boeing has flown the 737 MAX with updated MCAS software for more than 360 hours on 207 flights.

    Boeing is now providing additional information to address Federal Aviation Administration (FAA) requests that include detail on how pilots interact with the airplane controls and displays in different flight scenarios. Once the requests are addressed, Boeing will work with the FAA to schedule its certification test flight and submit final certification documentation.

    “With safety as our clear priority, we have completed all of the engineering test flights for the software update and are preparing for the final certification flight,” said Boeing Chairman, President and Chief Executive Officer Dennis Muilenburg. “We’re committed to providing the FAA and global regulators all the information they need, and to getting it right. We’re making clear and steady progress and are confident that the 737 MAX with updated MCAS software will be one of the safest airplanes ever to fly. The accidents have only intensified our commitment to our values, including safety, quality and integrity, because we know lives depend on what we do.”

    In addition, Boeing has developed enhanced training and education materials that are now being reviewed with the FAA, global regulators, and airline customers to support return-to-service and longer-term operations. This includes a series of regional customer conferences being conducted around the world.
    Carlo/Charlie/Charles/Fewwy/Ehi tu!
    GA Pilot + Passenger + Enthusiast
    TRN-FCO w/AZ finché se po'...

Pagina 37 di 37 primaprima ... 27353637

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. DXB, Incidente a 777 in atterraggio (volo EK521)
    Da Cekky nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 181
    Ultimo messaggio: 18th April 2017, 14: 30
  2. Volo di consegna "umanitario" per l'ultimo 787 Ethiopian
    Da james84 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 1st November 2012, 15: 29
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29th March 2011, 11: 39
  4. Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 12th January 2009, 00: 31
  5. Incidente aereo (con Babbo Natale) in volo.
    Da Doctor K nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 11th March 2008, 17: 11

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO