Visualizzazione dei risultati da 1 a 14 su 14

Discussione: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

  1. #1
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    La Svezia nasconde lati insospettabili. In Italia ci lamentiamo degli aeroporti di Comiso, Crotone, Cuneo e via dicendo, ma nel grande nord non sono da meno. Per esempio l’aeroporto di Höga Kusten, a meno di due ore di macchina dagli aeroporti di Sundsvall e Örnsköldsvik, che dal 2012 a oggi oscilla fra i 10,000 ed i 20,000 passeggeri l’anno. Oppure l’aeroporto di Hagfors, a 80 km da quello di Karlstad, che fatica ad arrivare ai 3,000 passeggeri l’anno, e via dicendo. Questa rete di micro-aeroporti che vivono di sovvenzioni pubbliche, spesso regionali o comunali, dà a sua volta vita ad un microcosmo di linee aeree regionali, che nascono, crescono e falliscono con sorprendente puntualità. Accanto alle “grandi” come Braathens Regional o la defunta Nextjet, ci sono nomi che molti fuori dalla Svezia non hanno mai sentito: Jonair, Air Leap, Direktflyg, Amapola Flyg, Sparrow Aviation e via dicendo. Alcune sono linee aeree virtuali, che operano solo in wet-lease, altre linee aeree cargo che a tempo perso operano servizi passeggeri, altre ancora iterazioni di linee aeree fallite più volte, che imitano in piccolo la nostra imperitura Alitalia LAI-CAI-SAI e sono sempre le stesse ma cambiano nome ad ogni bancarotta. Le flotte sono ancora più eterogenee dei nomi, e negli anni si è trovato di tutto: da Saab a BAe a Gulfstream a Fokker a Dornier ai meno esotici Dash e ATR. Inspiegabilmente, a differenza della vicina Norvegia dove Widerøe la fa da padrona, il mercato regionale svedese non sembra essere consolidabile. Tutto questo lunghissimo preambolo per dire che, se capita di viaggiare nella provincia svedese, le occasioni di volare su qualcosa di inusuale non mancano.

    Dopo questo primo preambolo ve ne tocca anche un secondo. Decido di organizzare un fine settimana con degli amici ad Oslo. Io conosco Oslo, loro Stoccolma, ed in più loro vorrebbero approfittare dell’occasione per venire in Svezia in macchina per fare la spesa “perché lì da voi costa tutto poco”. Si, succede anche questo al Nord.

    La scelta cade su Karlstad. A metà strada tra Oslo e Stoccolma, e da quest’ultima raggiungibile in meno di tre ore di treno. Prezzi dei biglietti spesso sui 30€ o poco più e servizio abbastanza frequente. Per l’andata mi avvalgo per l’appunto del treno. Karlstad è una cittadina molto graziosa, i cui abitanti nutrono una curiosa quanto sfrenata passione per le auto d’epoca.



    Il tempo non è clemente, ma permette degli scatti notevoli.

    Ultima modifica di SE-ROM; 30th June 2019 a 15: 57

  2. #2
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Per il ritorno non resisto alla tentazione e, nonostante sia assolutamente sconveniente sia come tempo di percorrenza che come prezzo, decido di rientrare in aereo. Ebbene sì, Karlstad ha un piccolo aeroporto che, oltre a voli charter per Canarie, Tailandia e simili, offre tre collegamenti giornalieri per Stoccolma-Arlanda.

    Vengo accompagnato all’aeroporto in macchina dai miei amici, che poi scappano via alla caccia di un supermercato da svaligiare prima di rientrare in Norvegia. L’aeroporto si pubblicizza sotto il nome di KSDarprt. Passi il triletterale IATA, ma arprt come abbreviazione la trovo abbastanza indigesta. Il tutto è assolutamente impronunciabile tanto in Italiano quanto in Svedese (rimanendo alle mie adorate citazioni, impossibile non pensare alla ItalPetrolCemeTermoTessilFarmoMetalChimica).

    Struttura dall’esterno:




    L’interno è piccolo ma, rispetto ad altri aeroporti regionali scandinavi, abbastanza moderno e gradevole. Zona check-in e controlli radiogeni:



    Zona di attesa airside con separazione Schengen/extra-Schengen:



    Servizi ristorazione:



    Ma soprattutto lui!


  3. #3

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Bello ..manca la foto della lounge

    Envoyé de mon SM-A510F en utilisant Tapatalk

  4. #4
    Moderatore L'avatar di I-DAVE
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    vicino al Soviet di Pirelligrad, dove chi critica è presentuoso
    Messaggi
    9,891

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Appena iniziato, ed è già uno spettacolo!

    Non sapevo NextJet fosse fallita, una prece. Avevo volato ARN-GVE su uno splendido ATP (sì sì, ATP, non ATR)

    DaV
    Why don't you ask the kids at Tienanmen square?
    Was fashion the reason why they were there?

  5. #5
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Oggi si ritorna a casa con un Saab 340B di Air Leap. Notevoli le marche: SE-KXI. SE-KXI ha avuto una lunga vita. Nato nel 1989 in Svezia, dopo il ritiro della Fairchild dal progetto 340, viene consegnato a Crossair ad inizio 1990, poi vola in Messico, quindi rientra in patria e dopo alterne vicende, tra cui la bancarotta di Nextjet, arriva a Air Large European Aviation Project AB. Per gli amici Air Leap. Ora, Air Leap è sicuramente Air, Aviation ed European, e presumo dietro ci anche un Project. Si potrebbe opinare sul “Large”. La loro flotta attualmente vanta 3 Saab 340B, che volano tra Norvegia, Svezia e Finlandia.

    Delizioso il vano cargo:



    Imbarco a piedi. Essendo l’unico aeromobile in vista non ci si può sbagliare.



    Sia l’unica assistente di volo, sorridente e gentilissima (e non ripresa), che l’interno sono d’epoca:







    La cabina è abbastanza pulita, ma si vedono evidenti segni d’usura:



    Ottimo il pitch, considerando che sono alto 1.86m.



    Dopo le panche di legno di Lufthansa e co. Questi vecchi sedili sembrano delle poltrone di casa. Una comodità incredibile.



    Sicurezza innanzitutto:



    E si parte!


  6. #6
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Mentre i Dash della Widerøe mi hanno dato l’impressione di decolli quasi istantanei il Saab, nonostante un riempimento inferiore al 50%, ha un decollo abbastanza laborioso. Dopo qualche lieve turbolenza arriviamo al sole.



    E parte il servizio di bordo; per un volo così corto direi ineccepibile:



    Il design del bicchiere mi ricorda un po’ il logo della Coca-Cola. L’assistente di volo, passerà poi ad offrire un secondo giro di tè/caffè.
    Provo a fare la foto di rito in ritirata, ma gli spazi non lo permettono. Il Saab fa sembrare le nuove toilette Space-Flex spaziose ed accoglienti. L’arrivo è uno dei più movimentati della mia limitata esperienza aeronautica.



    Slalom tra celle convettive e qualche bel “salto”, seguiti da una toccata abbastanza ruvida sulla pista di Arlanda.

    Fauna locale; scusate la pessimelevolezzità della foto:

    by

    Parcheggiamo al Terminal 3. Ecco il nostro con una coda EasyJet dietro.



    Per chi non ci fosse mai passato, il T3 è un aeroporto regionale degli anni ’70 incastonato dentro ad un grande aeroporto internazionale. Praticamente una stanza, nemmeno tanto grande, con un solo nastro bagagli ed una piccola sala d’aspetto, che si intravvede in fondo. Al piano superiore 3 banchi di accettazione ed un macchinario radiogeno. Il tutto collegato da una passerella al Terminal 2, dal quale poi si esce. 1/10 per l’estetica, 10/10 per la praticità. Dallo sbarco alla fermata dell’autobus ci si mettono 5 minuti se si cammina lenti.



    Poi combo autobus - treno fino a casa. E per questa volta è tutto!

  7. #7
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Quote Originariamente inviato da outlmerge Visualizza il messaggio
    Bello ..manca la foto della lounge
    Eh, cosa vuoi, questo è un TR proletario. Niente Sciampàgn e noccioline calde Grazie per la lettura!



    Quote Originariamente inviato da I-DAVE Visualizza il messaggio
    Appena iniziato, ed è già uno spettacolo!

    Non sapevo NextJet fosse fallita, una prece. Avevo volato ARN-GVE su uno splendido ATP (sì sì, ATP, non ATR)

    DaV
    Grazie DaV. L'ATP è uno dei miei grandi rimpianti; adocchiato nel 2017, poi ho temporeggiato e nel frattempo addio Nextjet...

  8. #8

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    In queste settimane, complici dei nuovi colleghi norvegesi per i quali il dissing della Svezia è sport nazionale, ho scoperto che 1) in Svezia ci sono gang di motociclisti con cortei visibili dall'aria 2) i guappi di Linköping e Malmö usano le granate mentre qui, nella più zarra Londra, al massimo le lame e 3) la Saab è di proprietà cinese. Ora scopro anche queste pastette nel settore aeronautico! Non vedo l'ora di sentirli dopodomani per dare un contributo alla conversazione.

    Quote Originariamente inviato da SE-ROM Visualizza il messaggio
    ItalPetrolCemeTermoTessilFarmoMetalChimica)
    Bravo! Queste sono citazioni che servono.
    Are we there yet? Stories from the road.

  9. #9

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    3) la Saab è di proprietà cinese. Ora scopro anche queste pastette nel settore aeronautico!

    E' stata per un po' cinese solo la parte auto - non la parte avio

  10. #10
    Socio 2015 L'avatar di nicolap
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Stromboli
    Messaggi
    27,888

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Bellissimo, grazie.
    Etiamsi omnes, ego non.

  11. #11
    Moderatore L'avatar di londonfog
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    Londra
    Messaggi
    7,906

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Quote Originariamente inviato da SOYUZ Visualizza il messaggio
    3) la Saab è di proprietà cinese. Ora scopro anche queste pastette nel settore aeronautico!

    E' stata per un po' cinese solo la parte auto - non la parte avio
    OT
    Ma la parte auto non e' defunta?
    Fine OT

  12. #12

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Quote Originariamente inviato da londonfog Visualizza il messaggio
    OT
    Ma la parte auto non e' defunta?
    Fine OT
    si, poco dopo essere passata in mano cinese.
    Fine OT

  13. #13

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Quote Originariamente inviato da SOYUZ Visualizza il messaggio
    3) la Saab è di proprietà cinese. Ora scopro anche queste pastette nel settore aeronautico!

    E' stata per un po' cinese solo la parte auto - non la parte avio
    Mi correggono dalla regia, dovrebbe essere Volvo. chiedo scusa!
    Are we there yet? Stories from the road.

  14. #14
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2018
    residenza
    ARN
    Messaggi
    39

    Predefinito Re: [TR] Piccole flotte per grandi progetti

    Quote Originariamente inviato da 13900 Visualizza il messaggio
    In queste settimane, complici dei nuovi colleghi norvegesi per i quali il dissing della Svezia è sport nazionale, ho scoperto che 1) in Svezia ci sono gang di motociclisti con cortei visibili dall'aria 2) i guappi di Linköping e Malmö usano le granate mentre qui, nella più zarra Londra, al massimo le lame e 3) la Saab è di proprietà cinese. Ora scopro anche queste pastette nel settore aeronautico! Non vedo l'ora di sentirli dopodomani per dare un contributo alla conversazione.
    Che vuoi, nel Nord si fa tutto meglio che in Italia. Perché accontentarsi di Comiso e simili quando si possono avere aeroporti ancora più vicini ad altri aeroporti pre-esistenti, ancora più piccoli e, in molti casi, con il bonus aggiunto della continuità territoriale? Detto questo perlomeno non foraggiano Ryanair ma sono veri intenditori e si concentrano su compagnie più esotiche e con modelli di nicchia

    Quote Originariamente inviato da nicolap Visualizza il messaggio
    Bellissimo, grazie.
    Grazie a te per averlo letto!

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Piccole grandi soddisfazioni...
    Da simonedestradis nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 29th August 2012, 10: 22
  2. Info su Executive, compagnie e flotte
    Da TW 843 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 28th August 2010, 02: 25
  3. Flotte Aerei
    Da Fabio_fly nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 17th May 2009, 20: 39
  4. Aerei grandi, foto grandi
    Da bibbuccio nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 19th September 2008, 10: 16
  5. EUROPA: flotte lungo raggio
    Da skyrobbie nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 24th June 2006, 11: 40

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •