L’Aeroporto di Bologna diventerà la base operativa per l’Emilia Romagna e le aree limitrofe del corriere e spedizioniere aereo DHL Aviation Italy. L’accordo della durata di cinque anni è stato sottoscritto oggi dal direttore generale dell’Aeroporto di Bologna Armando Brunini e dall’amministratore delegato di DHL Aviation Italy Carlo Gattini. DHL effettuerà dunque cinque collegamenti alla settimana nei due sensi con l’Aeroporto di Lipsia, dove ha sede il centro europeo di smistamento delle merci, impiegando Airbus A300 capaci di 35 tonnellate di carico. L’aeroporto "Marconi" realizzerà entro la primavera del prossimo anno un’area dedicata, composta di un piazzale di circa 3.000 metri quadrati e di una struttura prefabbricata ad uso magazzino di 10.000 metri cubi.

(Dedalonews)