Pagina 2 di 5 primaprima 1234 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 26 a 50 su 119

Discussione: Boeing 747-8: ordini e consegne

  1. #26

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Marilson Visualizza il messaggio
    questo è chiaro, per motivi di sicurezza non opteranno MAI per un bimotore
    Penso che tu abbia ragione, ma visto il clima attuale non escluderei del tutto che, una volta morto il 748, possano ripiegare sul 777-300ER. E' un'ottima macchina, ben collaudata e costerebbe molto meno del 380. Ed è americano.

  2. #27
    Bannato
    Registrato dal
    Jun 2007
    Messaggi
    147

    Predefinito

    .
    Ultima modifica di lucas; 14th March 2014 a 04: 13

  3. #28

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da lucas Visualizza il messaggio
    Non è assolutamente vero che Airbus abbia puntato tutto sul 380: il progetto 350 è altrettanto importante nelle strategie EADS e, seppur partito in discreto ritardo rispetto a quello del 787, ha già ottenuto moltissimi ordini, oltre ogni previsione.
    Quindi Airbus coprirà con la propria offerta tutti i segmenti di mercato, è Boeing che sembra rinunciare a competere con il 380.
    Il 350? E' partito in ritardo, per molto tempo il progetto è stato praticamente un 330 con un po' di compositi in più. Adesso è ancora lontanissimo. Prende ordini per tre motivi: omogeneità flotta/abilitazione equipaggi nei casi di vettori che già operano con le serie 330 e 340; tempi di attesa biblici per il 787; consuete pressioni politiche in Europa per cui qualche linea aerea alla fine ne ordinerà una ventina. Per fare investire ad Airbus un po' di più su questo progetto le linee aeree hanno dovuto fare pressioni enormi, dalle quali è derivata l'evoluzione XWB del progetto originale, che non piaceva a nessuno.
    Rimane il fatto che il 787 è un aereo rivoluzionario (e un investimento rischioso): fusoliera tutta in composito e motori bleedless, rispetto al 350 che è praticamente un 330 con un molti compositi in più. Per anni Airbus ha investito nel 350 esattamente quanto Boeing ha investito nel 747-8i: cioè pochissimo.
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.

  4. #29
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,505

    Predefinito

    Sarebbe una vera delusione non vedere il nuovo 748 pax... Io adoro il 747 e non riesco davvero a concepire il futuro senza il mitico fantastico e supreno Jumbo
    Miky

  5. #30
    Senior Member
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    5,474

    Predefinito

    Il 748 cargo sembra abbastanza richiesto ! Ma il passeggeri...

  6. #31
    Bannato
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    bel paese là dove 'l sì suona
    Messaggi
    19,271

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Per anni Airbus ha investito nel 350 esattamente quanto Boeing ha investito nel 747-8i: cioè pochissimo.
    Ma i risultati finali saranno ben diversi

  7. #32
    Socio 2015 L'avatar di rainbow
    Registrato dal
    Jan 2009
    residenza
    a meta' strada tra Venere e Marte
    Messaggi
    1,458

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Wolf359 Visualizza il messaggio
    Il 748 cargo sembra abbastanza richiesto ! Ma il passeggeri...
    pesati, etichettati e messi sul nastro bagagli...
    Rainbow

  8. #33

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da rainbow Visualizza il messaggio
    pesati, etichettati e messi sul nastro bagagli...
    Beh, in aeroporti come FRA si eviterebbe una bella camminata!

  9. #34
    Senior Member L'avatar di rick@BCN
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Hong Kong
    Messaggi
    2,724

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Dai per scontato che il mercato rimanga analogo a quello degli ultimi anni. Questo non è scontato. Non è detto che i 747 di oggi dovranno in futuro essere sostituiti con aerei ancora più grandi (380) o solo leggermente più piccoli (773).
    Il fatto che Boeing abbia puntato tutto sul 787 e Airbus sul 380 la dice lunga sulle visioni del futuro dei rispettivi analisti: Boeing, evidentemente, crede alla frammentazione del mercato del lungo raggio (caratterizzato da più voli p2p di oggi), Airbus crede alla ulteriore concentrazione con l'esasperazione del modello hub&spoke. L'esito, immagino, sarà una via di mezzo. La sfida, paradossalmente, non è fra 380 e 747. E' fra (quello che rappresenta) il 380 e (quello che rappresenta) il 787 in termini di evoluzione del mercato.
    Sono in parte d'accordo e in parte no:

    a) Airbus crede in entrambe le evoluzioni del mercato visto che correranno parallele per mercati diversi (lo dimostra il programma A350 che, sebbene leggermente piu' capiente del 787, si presta ad essere utilizzato anche nel P2P);

    b) Non e' solo l'esasperazione del modello Hub&Spokes dove il 380 ha la sua rilevanza: nel futuro ci saranno sempre piu' megalopoli (mega-cities come sono chiamate qui in Airbus) ed aumentera' il traffico P2P tra esse --> gli aeroporti di queste citta', sempre piu' congestionati, hanno e avranno bisogno di maggiori frequenze e piu' capacita' e il 380 risolve il problema concentrando l'offerta (lo dimostrano le rotte Singapore-Londra o Dubai-Londra - ma se ne potrebbero citare molte altre non operate dal 380 - li' la percentuale di P2P e' molto alta e l'offerta non soddisfa la domanda).

  10. #35

    Predefinito

    Nel sito di Fraport, hanno fatto uno speciale sul nuovo molo A west che aprirà nel 2012.
    E' curioso notare che riguardo ai possibili aerei che ne usufruiranno vengono citati gli A380, gli A340-600 e gli A321 e famiglia.
    I 744 attuali e soprattutto i 747-8 che dovrebbero arrivare nel 2011 non vengono mai citati, e non credo proprio che li abbiano dimenticati per sbaglio. Anche nei disegni che rappresentano il molo operativo non ci sono tracce di 747...
    http://www.fraport.com/cms/awest/dok...ts_figures.htm
    Ciao

  11. #36
    Senior Member L'avatar di micky87
    Registrato dal
    Dec 2007
    residenza
    Milano
    Messaggi
    4,469

    Predefinito

    bene....addio ai 747.......
    a questo punto LH cosa ordina al posto dei 20+20 B748I?

  12. #37

    Predefinito

    Se dipendesse da me oltre ai 19 A380 (+eventualmente le 6 opzioni), terrei i 14 744 più recenti (consegnati tra il 1996 e il 2002) e rifarei gli interni.
    Tra 4 o 5 anni, deciderei se conviene stare sul "piccolo" A350-1000 o ordinare altri A380.
    Ciao

  13. #38
    Senior Member
    Registrato dal
    Jan 2009
    Messaggi
    3,612

    Predefinito

    io penso che data la crisi e la presenza sul territorio tedesco degli stabilimenti airbus, la cancelleria farà forti pressioni per far comprare 380

  14. #39
    Senior Member
    Registrato dal
    Sep 2006
    Messaggi
    4,745

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Mikkio Visualizza il messaggio
    io penso che data la crisi e la presenza sul territorio tedesco degli stabilimenti airbus, la cancelleria farà forti pressioni per far comprare 380
    Supposizione errata!
    ...scrivere la prima boiata che viene in mente e' inutile
    Mai sentito parlare di offset??
    evidentemente no.

  15. #40
    Senior Member
    Registrato dal
    Sep 2006
    Messaggi
    4,745

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Dai per scontato che il mercato rimanga analogo a quello degli ultimi anni. Questo non è scontato. Non è detto che i 747 di oggi dovranno in futuro essere sostituiti con aerei ancora più grandi (380) o solo leggermente più piccoli (773).
    Il fatto che Boeing abbia puntato tutto sul 787 e Airbus sul 380 la dice lunga sulle visioni del futuro dei rispettivi analisti: Boeing, evidentemente, crede alla frammentazione del mercato del lungo raggio (caratterizzato da più voli p2p di oggi), Airbus crede alla ulteriore concentrazione con l'esasperazione del modello hub&spoke. L'esito, immagino, sarà una via di mezzo. La sfida, paradossalmente, non è fra 380 e 747. E' fra (quello che rappresenta) il 380 e (quello che rappresenta) il 787 in termini di evoluzione del mercato.
    Questo e' quello che le linee strategiche dei due uffici marketing ci propinano da 6-7 anni nelle loro presentazioni ed alle principali conferenze.
    forse e' anche un modo per giustificare alcune decisioni di lungo periodo nonche' spartirsi il mercato in modo collusivo.
    l'unica guerra vera e' sui futuri NB gia sui WB la cosa e' meno chiara.
    Oltretutto se vedi l'industria di base sono sempre gli stessi: Honeywell fa l'avionica(in france si chiama thales ma e' la stessa) messier dowty fa i carrelli PW e GE fanno i motori, e mi fermo qua.
    Come vedi GMF e CMO sono divertenti da leggere, ma bisogna anche vedere cosa ci sta dietro.....

  16. #41
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    15,629

    Predefinito Re: Boeing 747-8 a rischio

    Quote Originariamente inviato da airblue Visualizza il messaggio
    I B747/800F in ordine fermo sono 78:

    Atlas Air 12
    Cargolux Airlines 13
    Cathay Pacific Airways 10
    Dubai Aerospace Enterprise 5
    Emirates 10
    Guggenheim Aviation Partners 4
    Korean Air 5
    Nippon Cargo Airlines 14
    Volga-Dnepr Airlines 5
    Update: DAE ha cancellato l'ordine:
    http://www.bloomberg.com/news/2013-0...ng-output.html

  17. #42

    Predefinito Re: Boeing 747-8 a rischio

    Quote Originariamente inviato da AZ Fanatic Visualizza il messaggio
    Update: DAE ha cancellato l'ordine:
    http://www.bloomberg.com/news/2013-0...ng-output.html
    Il 748 è il più grande sbaglio della storia recente di Boeing. Con le stesse risorse avrebbe potuto sviluppare un 777 allungato ed evoluto (simile al futuro 779) che sarebbe già in servizio da un paio d'anni. Le compagnie stravedono per il 77W attuale, non è difficile immaginare il successo che avrebbe potuto avere la sua versione evoluta. Probabilmente Airbus ci avrebbe pensato 2 volte a lanciare l'A350-1000 e nel caso lo avesse fatto comunque, avrebbe verosimilmente trovato meno di clienti di quelli odierni. Anche il 380 imho avrebbe perso qualche ordine a fronte della disponibilità di un triplo più efficiente e con 360-380 posti "veri".
    Con la scelta di ostinarsi a sviluppare il 748 per contrastare il 380, Boeing non ha perso un mare di soldi, ne ha perso un oceano. Entro l'anno dovrebbe arrivare il "ravvedimento" con il lancio del 778/779.

    Al momento il 748i è stato ordinato in 40 esemplari (14 consegnati), mentre il 748F ha ricevuto 65 ordini (32 consegnati).

    Non stupisce che Boeing abbia ridotto il rateo di produzione da 2 a 1.75 aerei al mese.
    http://boeing.mediaroom.com/index.php?s=43&item=2658
    Ciao

  18. #43
    Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    1,923

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    io mi sono un po perso ma di versioni pax quante ne hanno vendute oltre a LH?

  19. #44
    Senior Member L'avatar di UM78
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Al bar di Mendrisio per un referendum
    Messaggi
    8,829

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    Mi sembra Korean, Air China, Arik Air, e forse delle versioni vip.

  20. #45

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    Ma Arik Air non è defunta?

  21. #46
    Senior Member L'avatar di UM78
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Al bar di Mendrisio per un referendum
    Messaggi
    8,829

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    Non mi risulta.

  22. #47

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    Quote Originariamente inviato da UM78 Visualizza il messaggio
    Mi sembra Korean, Air China, Arik Air, e forse delle versioni vip.
    Esatto. Rispettivamente 5, 5, 2 e 9 esemplari. Oltre ai 19 di LH. Totale 40 ordini, dei quali 31 a compagnie aeree.
    Per comprendere meglio il "successo" del 748i, è sufficiente ricordare che dopo l'ordine di lancio di LH, ha collezionato 12 ordini da parte di compagnie aeree in 6 anni e mezzo.
    Ma quelli di Boeing non hanno fatto nemmeno un giro di telefonate ai clienti per chiedere se interessava questo aereo prima di deliberare il progetto? Boh...
    Ciao

  23. #48
    Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    1,923

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    forse lo avranno anche fatto, è che gli scenari cambiano di giorno in giorno e forse diventa davvero difficile capire il trend del mercato nei prossimi anni.
    Se non erro la stessa fine l'ha fatta il 380, ordini all'inizio e po addirittura la versione cargo congelata.
    Ad oggi hanno certo piu succcesso i middle size che i big, anche se poi si scontrano con la disponibilità di slot nei vari aeroporti.
    Sembra quasi essere arrivati a un gatto che si morde la coda dove le compagnie hanno certe esigenze e gli aeroporti altre.
    Il punto è chi soddisfa chi.

  24. #49
    Senior Member L'avatar di airblue
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Lombardia.
    Messaggi
    15,174

    Predefinito Re: Boeing 747-8 a rischio

    Quote Originariamente inviato da belumosi Visualizza il messaggio
    Il 748 è il più grande sbaglio della storia recente di Boeing. Con le stesse risorse avrebbe potuto sviluppare un 777 allungato ed evoluto (simile al futuro 779) che sarebbe già in servizio da un paio d'anni.
    Io invece resto dell'idea che negli anni di sviluppo del progetto B748 (2005-2009) sviluppare un B777 allungato era forse prematuro, il B77W non aveva ancora l'appeal di oggi, seppur fosse un best seller.
    Dico solo che nel 2004 è terminata la produzione del B757, aereo prodotto in 1.050 esemplari. Ebbene un versione aggiornata del B757/200, magari detto B757NG, con adozione di una maggiore commonality con il B737NG, avrebbe avuto un successo strepitoso. Gran parte dei B737/900ER sono stato ordinati semplicemente per l'assenza di un nuovo B757, mentre solo nel 2013 gran parte degli ordini per i 265 A321NEO ordinati in 4 mesi sarebbero stati certamente B757NG.
    Il B757NG, con motori aggiornati e magari giusto un ora di range aggiuntiva tale da migliorare i payload sulle tratte di 7/7ore e mezza oggi operate dai B757/200, avrebbe avuto oggi un gran mercato un pò ovunque nel mondo. Negli USA come sostituzione del B752 sia per i domestici che per i voli verso il centro/sud America. In Europa probabilmente avrebbe riscosso gra successo nei vettori minori su tratte transataltiche (penso a Aer Lingus) o anche in major quali BA/KL e la stessa LH su tratte verso middle East/centro Asia e Africa sub sahariana dove spesso devono operare con wideboy e quindi sono penalizzati dalla grande capacità offerta. Gli stessi vettori del Golfo, penso a Etihad e Qatar che operano i 320/321 sull'Europa. E lo stesso per altre zone dell'Asia.

  25. #50

    Predefinito Re: Boeing 747-8: ordini e consegne

    Il 27 dicembre 2013 Transaero ha ordinato quattro 747-8.

    http://www.aero.de/news-18812/Neue-B...ing-747-8.html

Pagina 2 di 5 primaprima 1234 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •